Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » News » Zoom supporta le reazioni attivate dai gesti su iPad

Zoom supporta le reazioni attivate dai gesti su iPad

Zoom continua ad essere una delle piattaforme di videoconferenze più utilizzate, anche e soprattutto in ambito lavorativo, considerando che molte aziende ritardano il ritorno di presenza in ufficio. Per questo Zoom continua ad implementare importanti aggiornamenti, tra cui le reazioni attivate dai gesti su iPad.

Questo vuol dire che adesso, quando si alza la mano o si fa gesto del pollice in su durante una riunione, verranno automaticamente mostrate le icone corrispondenti nel propio pannello video.

Per ora, “Alza la mano” e “Pollice in su” sono le uniche reazioni supportate dai gesti, anche se potrebbero cambiare in futuro. Gli altri sono “rallenta”, “sì” e “no”, mentre le emoji standard includono anche il battito delle mani, il cuore, le lacrime di gioia, la bocca aperta e il party. L’essenza del feedback non verbale è consentire ai partecipanti di comunicare con l’ospite mantenendo il flusso di una riunione. L’uso di gesti fisici può aiutare gli Zoomer alle prime armi a esprimersi senza il timore di incidenti

Per le riunioni, c’è una nuova modalità Focus che mostra ai partecipanti solo l’organizzatore e il contenuto che stanno condividendo. Come suggerisce il nome, la funzione è progettata per eliminare le distrazioni. Altro aggiornamento riguarda la possibilità di trasferire senza problemi una riunione da mobile a desktop, e viceversa. Inoltre, gli amministratori possono limitare la condivisione dello schermo quando un ospite si unisce a una riunione.

zoo

Inoltre, Zoom sta semplificando la navigazione nella barra laterale della chat con i marcatori di canali pubblici e privati. Ora, il display mostrerà generalmente meno chat e canali per gruppo, ma l’utente sarà in grado di espanderlo per vedere più attività.

Per quanto riguarda le chiamate, gli utenti di Zoom Phone stanno ottenendo più metriche di utilizzo, privilegi di monitoraggio delle chiamate di gruppo e una funzione di privacy che impedisce ad altri di accedere alle chiamate di linea condivisa.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, risparmio da 630€ per MacBook Air 512GB M2 15,4 rispetto ad M3

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 630 euro meno del nuovo modello, solo 1249€

Ultimi articoli

Pubblicità