Apple battuta sul tempo: ZTE Axon Mini è il primo smartphone con Force Touch

ZTE ha presentato Axon Mini, il primo smartphone al mondo con tecnologia Force Touch, la stessa che Apple ha inizialmente implementato su Apple Watch

ZTE Axon Mini

Apple non potrà dire che iPhone 6S e iPhone 6S Plus saranno i primi smartphone al mondo ad essere dotati di tecnologia Force Touch. A batterla sul tempo ci ha infatti pensato il produttore cinese ZTE presentando il nuovo Axon Mini, un nuovo telefono Android per l’appunto dotato del sistema che riconosce la forza con cui un utente fa pressione sul display.

Al momento sono ancora poche le informazioni relative alle specifiche tecniche del nuovo telefono, che monta un display Super AMOLED da 5,2 pollici. Ben più evidenziata è invece la nuova tecnologia Force Touch, la stessa che attualmente troviamo su Apple Watch e sul touchpad dei nuovi MacBook Pro retina e che, con molta probabilità, sarà integrata nei nuovi iPhone 6S e 6S Plus annunciati il prossimo autunno.

Grazie a minuscoli elettrodi, il display del telefono è in grado di distinguere una pressione più debole da una più forte, attivando una funzione specifica in base proprio alla forza dell’input ricevuto. In questo modo il software sarà in grado di eseguire più operazioni attraverso la pressione dello stesso pulsante, come ampiamente dimostrato da Apple con i nuovi prodotti Force Touch già disponibili in commercio.

ZTE Axon Mini