Omni Group porterà  i suoi programmi sull’iPad

di |
logomacitynet696wide

Arriveranno cinque importanti applicazioni di produttività in versione per iPad. Si tratta di: OmniGraffle (creazione di diagrammi, piante e organigrammi), OmniOutline (un tool per organizzare idee e progetti), OmniPlan (gestione dei flussi di progetto con i diagrammi di Gantt), OmniFocus (gestione degli impegni e delle attività) e OmniGraphSketcher (grafici e diagrammi vettoriali

Omni Group ha intenzione di convertire cinque importanti applicazioni di produttività  in versione per iPad. Si tratta di: OmniGraffle (creazione di diagrammi, piante e organigrammi, compatibile con Visio), OmniOutline (un tool per organizzare idee e progetti), OmniPlan (gestione dei flussi di progetto con i diagrammi di Gantt), OmniFocus (gestione degli impegni e delle attività ) e OmniGraphSketcher (grafici e diagrammi vettoriali).

“Ricordate il primo Macintosh, inteso come “il computer per il resto di noi”? iPad ci dà  la stessa sensazione” – dice Omni Group – “il miglior dispositivo per le applicazioni per le quali la gente usa un computer; le persone possono utilizzarlo immediatamente, senza bisogno di formazione e indipendentemente dalla loro età “.

Omni Group ha iniziato a commercializzare software nel 1989 sviluppando applicazioni per NeXTSep. La società  ha cominciato a sviluppare software per Mac in concomitanza con l’acquisto di NeXT da parte di Apple (molte delle tecnologie NeXT sono ancora oggi alla base di Mac OS X).

La società  ha in precedenza realizzato anche OmniFocus per iPhone, un software per la gestione d’impegni e attività  che ha vinto il premio “Best of Show Award” al Macworld 2008. Convertire le applicazioni in versione iPad è oggettivamente un’idea bella e utile: lo schermo più ampio e le possibilità  del nuovo dispositivo di Apple, lo rendono un prodotto interessante e comodo sia per la tipologia di prodotti realizzati dalla software house, sia per la clientela-tipo dela società . Omni Group è talmente interessata al nuovo dispositivo, che il rilascio degli aggiornamenti di alcuni prodotti per Mac sarà  ritardato.

graffle

[A cura di Mauro Notarianni]