iModuli, 1600 moduli in PDF su iPad per il rapporto con l’amministrazione pubblica

di |
logomacitynet696wide

Dopo la versione per iPhone (0,79 euro) arriva anche la versione per iPad di iModuli. 1600 documenti in PDF utili o indispensabili nel rapporto tra cittadini e amministrazione pubblica da ricercare, consultare e inviare via email. In vendita su App Store a 1,59 euro..

Matteo Masciocchi ha rilasciato oggi su App Store la nuova versione della sua applicazioni iModuli. Ora in versione HD per iPad, iModuli porta sul tablet Apple più di 1.600 moduli in formato pdf comunemente utilizzati nei rapporti tra utenti e diversi Enti Pubblici.

L’appliczione consente non solo di consultare su schermo il modello prescelto ma anche di navigare tra gli indici, fare una ricerca libera, assegnare a ciascun modulo un segnalibro o classificarlo come preferito. È possibile annotare i documenti e inviarli via email così da poterli poi avere a disposizione per un uso immediato sul computer, per la stampa o la compilazione

Su iModuli si possono trovare tutti modelli prestampati dei i seguenti enti: ACI, Agenzia del Territorio, Agenzia delle Entrate,m Carabinieri, Garante della Privacy, Guardia Forestale,    Guardia di Finanza, INAIL, INPDAP, INPS, Ministero della Pubblica Istruzione, Portale dell’Automobilista, Questura, Vigili del Fuoco, Agenzia delle dogane, Enpaf, Ministero del lavoro e delle politiche sociali, Provincia di Roma, Provincia di Milano, Provincia di Napoli, Provincia di Torino

iModuli Non richiede connessione ad internet, tutti i dati sono memorizzati nell’applicazione.

Il costo dell’applicazione è di 1,59 euro. Ricordiamo che esiste anche una versione per iPhone con funzionalità sostanzialmente identiche (ma ovviamente meno comoda nella consultazione) ad un prezzo di 0,79 euro.