1Password per Mac ora con supporto per la Touch Bar dei MacBook Pro

Update per la cassaforte digitale che consente di memorizzare e richiamare password, numeri di carte di credito, note, pin, codici di accesso, ecc.

1Password

AgileBits ha aggiornato 1Password per Mac, integrando il supporto per la Touch Bar dei nuovi MacBook Pro e prevedendo adesso un nuovo modello per il pagamento. L’utente può provare gratuitamente l’applicazione per trenta giorni e poi sottoscrivere un abbonamento (2.99$ al mese con supporto via mail, 1GB di storage e funzionalità che consentono di ripristinare elementi e password degli ultimi 365 giorni).

1Password è un sistema completo che consente di salvare qualsiasi tipo di informazione inserendolo in una “cassaforte” (o più di una) alternativa al Portachiavi di Apple. Abbiamo parlato dell’applicazione qui ma, ricordiamo brevemente che consente di mantenere i dati al sicuro, protetti da una master password. Non è possibile accedere ai dati quando l’applicazione è bloccata. È possibile bloccarla automaticamente dopo 5 minuti o quando la finestra del programma viene chiusa. Un’opzione denominata “1Password mini” permette di avere accesso facile e veloce alle informazioni dalla barra dei menu (opzone comoda per indicare password, carte di credito o identità nei siti web con un solo click).

La versione 6.6 di 1Password include il supporto per la Touch Bar permettendo di personalizzare o cambiare le password dalla barra integrata nella parte superiore della tastiera dei nuovi MacBook Pro 13″ e 15″. Quando si modifica una password, ora appare uno slider che consente di cambiare il numero di caratteri o parole che appaiono nelle password da generare.

1Password per Mac richiede OS X 10.10 o seguenti, “pesa” 45.7MB e si scarica gratis dal Mac App Store. È anche disponibile in versione per iPad e iPhone.

1password