Adobe corregge 13 falle in Flash Player e 29 in Acrobat

Disponibili aggiornamenti per Adobe Flash Player e Adobe Acrobat. Corrette rispettivamente 13 e 29 vulnerabilità che permettevano l'esecuzione di codice malevolo su Mac, Windows, Linux e Chrome OS

adobe flash player 23.0.0.162

Adobe ha rilasciato aggiornamenti per Flash Player correndo 13 nuove vulnerabilità sfruttabili su Mac, Windows, Linux e Chrome OS, e un aggiornamento per Acrobat (Acrobat DC, Acrobat XI, Acrobat Reader) che corregge 29 vulnerabilità su Windows e Mac.

La maggiorparte delle falle in Flash e Acrobat in questione consente l’esecuzione di codice in remoto permettendo a potenziali attaccanti di superare le restrizioni di sicurezza e ottenere informazioni di vario tipo. Adobe non dice se le falle in questione siano state già sfruttate, ma i cybercriminali sono sempre velocissimi a sfruttare vulnerabilità che riguardano Flash Player e Acrobat, software presenti sui sistemi di vari utenti, su tutte le principali piattaforme.

Per gli utenti che usano questi software, il consiglio è ovviamente di aggiornarli sempre alle ultime versioni. Per verificare l’aggiornamento di Flash Player su Mac basta aprire le Preferenze di Sistema, selezionare “Flash Player”, portarsi nella sezione “Aggiornamenti” e da qui fare click su “Verifica ora”. Nel momento in cui scriviamo l’ultima release è la 24.0.0.194. In alternativa è possibile scaricare il pacchetto completo di Flash Player da questo indirizzo.

Per quanto riguarda Acrobat Reader, è possibile verificare gli aggiornamenti selezionando dal menu “?” la voce “Ricerca aggiornamenti”. In alternativa l’ultima release del Reader completo può essere scaricata a partire da questa pagina.

falle in Flash Aggiornamento Flash Player