Sto caricando altre schede...

Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Audio / Video / TV / Streaming » AirPods Pro 2 forse non saranno USB-C ma Lightning

AirPods Pro 2 forse non saranno USB-C ma Lightning

Pubblicità

Si prevede che Apple doterà iPhone di connettore USB-C con la serie 15 nel 2023 e, quando questo accadrà, la multinazionale di Cupertino migrerà non solo AirPods ma anche tutti i suoi accessori e periferiche a USB-C: l’autore di queste previsioni è l’attendibile Ming-Chi Kuo, lo stesso che ora ribadisce la possibilità che AirPods Pro 2 attesi quest’anno potrebbero ancora impiegare l’ormai superato connettore Lightning.

Ormai da ben inoltre un anno circolano anticipazioni sui prossimi auricolari di fascia alta di Apple. Tra le funzioni e le novità attese la presenza di un chip Apple H1 migliorato, in grado di gestire funzioni come la cancellazione attiva del rumore, supporto per la riproduzione di audio in formato Apple Lossless senza perdita di qualità, l’implementazione di nuovi sensori di movimento per il tracciamento di sport e attività fisiche. Sono stati anticipati anche nuovi sensori per rilevare il contatto con la pelle, per determinare con più accuratezza quando sono indossati oppure no.recensione airpods pro

Tra le novità di AirPods Pro 2 anche una custodia di ricarica in grado di riprodurre un suono quando viene smarrita per facilitarne la localizzazione. Sembra che Apple abbia testato una versione di AirPods Pro 2 senza l’iconico stelo che si allunga verso il basso, quindi con un design più compatto simile a Beats Studio Buds, in ogni caso le ultime indiscrezioni in circolazione sostengono che non ci saranno grandi cambiamenti nel design.

Se Apple manterrà Lightning anche per la seconda generazione AirPods Pro 2, gli utenti che desiderano migrare tutto a USB-C potrebbero trovarsi costretti ad acquistare una nuova custodia di trasporto e ricarica nel 2023.

Secondo l’analista l’anno prossimo Apple introdurrà custodie di ricarica USB-C per tutti i modelli di AirPods. In sostanza si prevede che Apple porterà USB-C su iPhone 15 e su tutti gli accessori e periferiche nel 2023, giusto in tempo per l’entrata in vigore della legge sul caricatore universale USB-C prevista in Europa nel 2024.

Sempre per i prossimi auricolari Pro di Apple si prevede anche il supporto della tecnologia Bluetooth LE Audio, non invece sensori cardio e temperatura come sostenuto in precedenza.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Risparmio da 300€ per MacBook Air M2, solo 975 euro

Amazon sconta sullo sconto Apple per il MacBook Air M2 da 256 GB: lo pagate solo 975 euro. 300 meno del prezzo di ufficiale con uno sconto del 19%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità