Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Apple ha assunto gli ex sviluppatori di “Pin Drop” per Mappe

Apple ha assunto gli ex sviluppatori di “Pin Drop” per Mappe

Come abbiamo spiegato qui, Apple sta aprendo un nuovo centro di ricerca e sviluppo a Cambridge e ora pare stia anche reclutando le prime persone destinate al team degli uffici del Regno Unito. Stando a quanto riporta TechCrunch, Apple avrebbe assunto cinque persone tra quelle che avevano creato l’app di mapping Pin Drop; le assunzioni non significano che la Mela ha acquisito le tecnologie di Pin Drop ma i nuovi dipendenti certamente potranno fornire utili contributi con i quali migliorare l’app di Apple.

Pin Drop era un’app che consentiva di trascinare tag e segnaposti da condividere con altri utenti, evidenziando particolari punti di interesse, luoghi e punti di riferimento interessanti. I segnaposti (“pin”) potevano essere impostati come privati, condivisi con amici o gruppi di utenti. Il servizio di Pin Drop è stato chiuso il 31 ottobre e l’app rimossa dall’App Store. Su Facebook gli sviluppatori avevano scritto di non riuscire a proseguire a causa della mancanza di fondi necessari per trasformare l’app in ciò che si erano prefissati.

In un post di qualche tempo addietro sul blog di Pin Drop, prima di chiudere la società alcuni sviluppatori avevano scritto di avere trovato il lavoro dei loro sogni e un impiegato su Twitter aveva scritto esplicitamente di essere stato assunto da Apple (il messaggio sul blog e il tweet sono stati in seguito cancellati). Al momento sono cinque gli ex impiegati di Pin Drop che lavorano per Apple con i seguenti incarichi: Senior Product Designer, Software Engineer, Software Engineer, iOS Software Engineer e Maps Data Analyst. Altri ex dipendenti di Pin Drop che non lavorano direttamente per Apple continuano a lavorare a Londra e non si sono spostati nel quartier generale di Apple a Cupertino: questi potrebbero offrire i loro servizi dal Regno Unito, facendo riferimento agli uffici di Cambridge.

Apple sta da tempo lavorando per migliorare Mappe e ha acquisito negli ultimi tempi varie allo scopo: C3 Technologies, Broadmap, Embark, Hopstop, WifiSlam e Locationary. Novità specifiche dovrebbero arrivare con i futuri aggiornamenti di iOS.

pindropmaps

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sono arrivati gli iPhone 15 e 15 Pro, primo contatto

Minimo storico iPhone 15 Pro da 128 GB, solo 1029

Su Amazon iPhone 15 Pro scende al minimo storico nella versione da 128GB. Ribasso a 1029 €, risparmio di 210 €

Ultimi articoli

Pubblicità