Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » il mio iPhone » Apple allunga l’elenco dei fornitori in vista del lancio di iPhone 14

Apple allunga l’elenco dei fornitori in vista del lancio di iPhone 14

Pubblicità

Apple si sta preparando alla produzione in serie degli iPhone 14 e con l’azienda che si trova ad affrontare problemi di approvvigionamento, sarebbe stata allungata la lista dei tradizionali fornitori.

A riferirlo è l’analista Ming-Chi Kuo, secondo il quale i componenti della società SG Micro hanno superato la certificazione di qualità richiesta da Apple, e questa azienda cinese specializzata in circuiti integrati è tra quelle scelte dalla Mela per i componenti di iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max.

Apple sfrutterà il circuito integrato di gestione dell’energia (per la gestione della batteria e dell’inverter) di SG Micro negli iPhone di quest’anno. Kuo evidenzia che è la prima volta che SG Micro fornirà componenti a Apple per prodotti di fascia alta, elemento che dovrebbe permettere all’azienda cinese di aumentare i ricavi, e avere un impatto positivo nella spedizione degli iPhone 14.

Secondo l’analista, essere stati scelti da Apple significa che i componenti di SG Micro sono considerati di primo livello, elemento richiesto per poter fornire componenti destinati a dispositivi elettronici top di gamma. All’inizio di quest’anno Apple avrebbe scelto anche altri fornitori per i componenti della fotocamera degli iPhone 14.

iPhone 14 pro novità data di lancio differenze

Il sito 9to5Mac evidenzia quanto riportato da Nikkei Asia a maggio, spiegando che la produzione degli iPhone 14 potrebbe ritardare per via dei lockdown in Cina per il COVID-19. Le voci in questione sono state corroborate dall’analista Jeff Pu, secondo il quale un dispositivo che potrebbe arrivare in ritardo rispetto agli altri è l’iPhone 14 Max (il modello con display da 6,7″). Anche Kuo ha recentemente riferito di possibili ritardi ma secondo quest’ultimo analista le problematiche in fase di assemblaggio avranno un “impatto limitato” nelle spedizioni di nuovi iPhone, anche perché Apple ha ordinato milioni di componenti mesi prima del lancio previsto, mossa che consente all’azienda di produrre già ora grandi quantità di telefoni. I nuovi iPhone, ritardi permettendo, dovrebbero essere presentati a settembre. Lo scorso anno gli iPhone 13 furono presentati il 13 settembre, con disponibilità a partire dal 24 settembre.

Tutto quello che sappiamo finora sui terminali della gamma iPhone 14 in arrivo a settembre è in questo approfondimento di macitynet.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

GLi AirPods Pro di 2ª generazione con ricarica USB-C

Per gli Airpods Pro è il minimo storico, solo 219€

Amazon abbassa il prezzo degli Airpods Pro 2 con USB-C, li pagate 219 €, il 21% meno del prezzo Apple e il minimo storico
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità