Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Apple History & Lifestyle » Apple celebra un anno rivoluzionario di App Store, Apple Music e TV

Apple celebra un anno rivoluzionario di App Store, Apple Music e TV

Eddy Cue, dirigente Apple di lunga data vicepresidente senior di Apple Music, Apple TV+ e altro, festeggia i nuovi record dei servizi Apple, inclusi 900 milioni di abbonamenti a pagamento e quello che descrive come «Un anno rivoluzionario» per App Store, musica e TV.

La posizione di Cue nella supervisione di tutti i servizi di Apple è stata riconosciuta nel 2021 con una modifica nella descrizione del suo incarico di lavoro nella pagina web dedicata al top management del colosso di Cupertino. Da allora i servizi sono cresciuti fino a superare i 900 milioni di abbonati nell’ottobre 2022.

“Ad un certo punto nell’ultimo anno, probabilmente hai scoperto una nuova app, una nuova canzone, un nuovo programma TV o film o gioco”, scrive Cue. “Un’esperienza che ti ha fatto ridere, ti ha insegnato qualcosa di nuovo o ti ha aiutato a vedere il mondo in un modo nuovo e ti ha spinto a condividerlo con gli altri”.

Eddy Cue celebra un anno rivoluzionario di App Store, Apple Music e TV

 

“Quando abbiamo avviato Apple TV+ alcuni anni fa – prosegue – “lo abbiamo fatto per raccontare storie che riflettessero la nostra più ampia umanità”. “E che sia stato CODA a vincere l’Oscar per il miglior film o Ted Lasso a vincere due Emmy consecutivi per la migliore commedia, abbiamo visto, in tanti modi, la convalida di questo tipo di narrazione e il forte desiderio di saperne di più ”, dichiara ancora Cue.

Riferisce che ora ci sono oltre 900 milioni di abbonamenti a pagamento su tutti i servizi Apple. E che a partire dal’anno di creazione di App Store nel 2008 fino ad arrivare a oggi Apple ha finora pagato 320 miliardi di dollari a “sviluppatori che vendono beni e servizi digitali”.

Eddy Cue celebra un anno rivoluzionario di App Store, Apple Music e TV

Ma anche se Apple e i suoi dirigenti sono noti per non anticipare mai nulla sulle future novità, la lettera di Eddy Cue termina con l’immancabile promessa «E credetemi: c’è molto di più in arrivo».

Il lungo comunicato stampa Apple, oltre alle lettera aperta di Eddy Cue offre anche un riepilogo di tutti i principali servizi e abbonamenti proposti da Apple: quindi non solo App Store, ma anche l’abbonamento per videogiochi Apple Arcade per divertirsi con iPhone, iPad e Apple TV, l’abbonamento per la musica in streaming Apple Music e i servizi integrati offerti da Shazam.

Oltre ai citati successi e riconoscimenti per film e serie TV di Apple TV+, il comunicato evidenzia i nuovi appuntamenti sportivi per gli appassionati di baseball, l’abbonamento Apple Fitness+ per rimanere in forma e salute, il servizio di notizie in abbonamento Apple News+ non ancora arrivato in Italia, il pacchetto totale di abbonamento Apple One che racchiude tutti i servizi Apple.

L’elenco è ancora lungo e include Apple Podcast, Apple Books – Libri, Apple Mappe, Apple Pay, la carta di credito Apple Card per ora solo in USA fino ad arrivare ad ai trasferimenti di denaro Apple Cash, anche questo solo in USA per ora, e iCloud. Tutte le immagini e le schermate di questo articolo sono di Apple.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

airpods 3 icona

Airpods 3 tornano al minimo, solo 159 €

Su Amazon torna un consistente sconto sugli AirPods 3. Li pagate 159 €, il 20% in meno del prezzo ufficiale Apple

Ultimi articoli

Pubblicità