Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » ViaggiareSmart » Apple assume altri autisti per i test di guida autonoma

Apple assume altri autisti per i test di guida autonoma

Pubblicità

Apple ha aumentato il numero di conducenti dei veicoli a guida autonoma con cui sta testando le sue tecnologie: il totale degli autisti oggi ammonta a 137 persone, in crescita quindi di 23 unità rispetto a quanto si apprendeva dai dati del California Department of Motor Vehicles nello scorso settembre; in quei giorni c’erano infatti 114 autisti mentre ad agosto e a maggio erano operativi rispettivamente 92 e 76 piloti.

Apple sta quindi aumentando gradualmente il proprio organico adibito ai test delle auto a guida autonoma per le strade degli Stati Uniti, arrivando quasi a raddoppiarne il numero nel giro di sei mesi. Il numero dei veicoli rimane invece lo stesso (69), perciò è lecito pensare che, a parità di ore di lavoro, Apple stia aumentando il chilometraggio dei vari veicoli in modo da raccogliere una maggior quantità di dati senza troppe interruzioni.

Tuttavia la multinazionale di Cupertino resta ancora indietro rispetto agli altri concorrenti che stanno operando nello stesso mercato. Società come Mercedes Benz, Waymo, GM Cruise, Zoox e Pony hanno infatti aggiunto automobili alle proprie flotte, senza considerare che Apple deve ancora richiedere il suo primo permesso per i veicoli senza conducente, mentre ad esempio Cruise ne ha già 992, Waymo più di 1.600 e Zoox oltre 300.

apple autisti apple car

Da una lettura dei dati relativi alle collisioni si scopre inoltre che Apple ne ha aggiunto un altro alla sua lista, per un totale quindi di sei collisioni in archivio.

Secondo alcuni Apple sta lavorando a un sistema di guida autonoma proprietario per poi entrare sul mercato con una vera e propria Apple Car che, che almeno all’inizio era indicata internamente come Project Titan. Ci sono vari rapporti che descrivono gli sforzi che sta facendo l’azienda in questo settore e sembra ci siano state anche alcune trattative relative alla produzione di automobili, ma per il momento il progetto è principalmente top-secret e non si sa molto altro, se non che sta gradualmente andando avanti.

Ad esempio lo scorso ottobre abbiamo visto che Apple ha pubblicato un annuncio di lavoro per la posizione di “ingegnere di test radar” per lo “Special Projects Group”, mentre il 5 novembre ha assunto un ex ingegnere Tesla presumibilmente per lavorare sul software del veicolo.

Negli scorsi giorni è stato pubblicato un concept esplorabile a 360 gradi di quella che potrebbe essere Apple Car, un modello 3D realizzato a partire dai numerosi brevetti depositati da Apple. Su Macitynet trovate tutte le notizie dedicate a Project Titan e Apple Car a partire da questa pagina.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

GLi AirPods Pro di 2ª generazione con ricarica USB-C

Per gli Airpods Pro è il minimo storico, solo 219€

Amazon abbassa il prezzo degli Airpods Pro 2 con USB-C, li pagate 219 €, il 21% meno del prezzo Apple e il minimo storico
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità