Home Hi-Tech Finanza e Mercato Apple aumenta la produzione di iPhone 11, deve ancora smaltire i preordini

Apple aumenta la produzione di iPhone 11, deve ancora smaltire i preordini

Il mantra della domanda superiore alle aspettative dei nuovi terminali si ripete e arrivano nuove conferme: secondo più fonti Apple deve ancora smaltire i preordini iPhone 11 ed ora la multinazionale ha anche aumentato gli ordinativi di produzione iPhone 11 presso i propri fornitori.

Indicazioni in questo senso sono emerse praticamente ogni giorno dopo l’inizio dei preordini e si sono susseguite anche dopo l’inizio delle consegne e della disponibilità nei negozi. Che i fornitori di Cupertino stessero aumentando produzione e previsioni era già emerso nelle scorse ore. Praticamente tutti i giorni sono apparsi report di analisti che hanno rivisto al rialzo le stime di vendita sia per il trimestre di lancio in corso, che per quello fondamentale di Natale e oltre.

Ora dal Giappone arrivano indicazioni ancora più precise, secondo le quali Apple ha aumentato gli ordinativi di produzione iPhone 11 del 10%, in particolare per i modelli iPhone 11 e anche iPhone 11 Pro.

produzione iPhone 11, foto apple store di appleQuesto incremento percentuale si traduce in un aumento della produzione iPhone 11 fino a 8 milioni di unità in più rispetto ai piani precedenti. Una accelerazione in corsa effettuata per soddisfare una domanda superiore al previsto. Secondo alcuni dirigenti intervistati da Nikkei Asian Review, in precedenza Apple era rimasta prudente per quanto riguarda gli ordinativi di produzione iPhone 11, indicati come inferiori rispetto a quelli dello scorso anno per la gamma iPhone 2018. Invece con l’aumento recentemente effettuato i volumi di produzione dei nuovi terminali risultano più alti rispetto al 2018.

Anche con questo report emerge un’altra differenza rispetto allo scorso anno, quando iPhone XS Max era apparso fin da subito il modello top più richiesto. Con il rinnovo i modelli più gettonati sono iPhone 11 e iPhone 11 Pro, tanto che Apple avrebbe incrementato gli ordinativi di produzione di questi due modelli e allo stesso tempo ridotto invece leggermente quelli per iPhone 11 Pro Max, mossa che viene interpretata come un bilanciamento in corso della produzione con la domanda di mercato.

Tutto quelloche c’è da sapere su iPhone 11 e iPhone 11 Pro è riassunto in questo articolo. Per una conferma ufficiale da parte di Apple sull’andamento delle vendite, salvo eventuali annunci dei prossimi giorni, occorre attendere la presentazione dei risultati finanziari Apple del 30 ottobre.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,812FollowerSegui