fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Domanda iPhone 11 elevata, i fornitori aumentano la produzione

Domanda iPhone 11 elevata, i fornitori aumentano la produzione

I tempi di spedizione su Apple Store online indicano il 23 ottobre come prima data di disponibilità per iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max, stessa data anche per alcune colorazioni e capacità di iPhone 11, mentre solo per alcune combinazioni di colore e memoria alcune tinte di iPhone 11 sono indicate al 9 ottobre: non ci sono più dubbi la domanda iPhone 11 del mercato è superiore alle previsioni di Apple ed ora anche i fornitori si stanno adeguando.

Secondo un analista i fornitori di Apple stanno rivedendo al rialzo sia i programmi di produzione che le previsioni: anche se il report non lo indica espressamente è lecito desumere che la mossa dei costruttori partner arrivi in risposta a ordinativi di Apple in aumento o comunque superiori a quanto inizialmente pattuito. Sempre secondo l’analista gli incrementi di produzione risultano equamente suddivisi tra iPhone 11 e i modelli iPhone 11 Pro.

Negli scorsi giorni diversi analisti si sono affrettati a rivedere i propri report: anche se da circa un anno indicavano per lo più un aggiornamento iPhone 2019 modesto, prevedendo accoglienza di mercato e vendite tiepide, fin dai preordini la richiesta è risultata sostenuta, spingendo gli osservatori a incrementare le previsioni iniziali.

iphone 11 family colori tuttiRilevando gli aumenti dei fornitori e una domanda di mercato superiore anche alle previsioni di Apple, la società di analisi Wedbush rialza ulteriormente le stime, come riporta 9to5Mac. Dai precedenti 75-80 milioni di iPhone 11 venduti entro il 2019, ora si prevede che probabilmente verrà superata anche la soglia degli 80 milioni di nuovi terminali.

Oltre che in India, la richiesta iPhone 11 risulta sostenuta anche in Cina, dove negli ultimi mesi si è registrata una importante flessione nelle vendite di smartphone, trainata dai miglioramenti nelle fotocamere, nell’autonomia e anche dall’offerta di nuove colorazioni, oltre che per il prezzo inferiore agli altri modelli.

domanda iphone 11L’interesse degli acquirenti punta anche alle nuove funzioni su cui Apple potrà capitalizzare nei prossimi mesi grazie al rilascio degli update software e di altri dispositivi. Per esempio il chip Apple U1 Ultra Wideband per ora offre solo un miglioramento di airDrop, ma da Cupertino è atteso anche un tracker per monitorare la posizione di oggetti importanti. Stesso discorso per i miglioramenti nelle foto con Deep Fusion per ora in beta, ma che arriverà per tutti gli utenti con iOS 13.2 entro fine anno.

Per una conferma ufficiale da parte di Apple sull’andamento delle vendite, salvo eventuali nuovi annunci dei prossimi giorni, occorre attendere la presentazione dei risultati finanziari Apple del 30 ottobre.

Offerte Speciali

L’iPad Air 2019 al prezzo minimo su Amazon: 499€

L’iPad Air 2019 al prezzo minimo su Amazon: 499€

iPad Air al prezzo minimo su Amazon. Il più potente degli iPad non "pro" scende a 499 euro per la versione da 64 GB.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,438FansMi piace
95,261FollowerSegui