Home ViaggiareSmart Apple Car, ora c'è Kevin Lynch alla guida del progetto

Apple Car, ora c’è Kevin Lynch alla guida del progetto

Kevin Lynch, Vice President of Technology della Casa di Cupertino, ora si occupa del progetto Apple Car, prendendo il posto di Doug Field che ha recentemente accettato di lavorare per Ford.

A riferirlo è Bloomberg, spiegando che Lynch – ex Adobe arrivato in Apple nel 2013 dove finora si è occupato del gruppo che si occupa di software e aspetti legati alla salute di Apple Watch – sostituirà Doug Field come dirigente responsabile del progetto auto.

Lynch avrebbe già cominciato a lavorare sul progetto Apple Car all’inizio di quest’anno, assumendo il controllo del team che si sta occupando del software sottostante. A Lynch è ora stato affidato il compito di sovraintendere tutto il team, gruppo che includ ingegneri responsabili della progettazione hardware e altri che si occupano di sensori per la guida autonoma.

La prima Apple Car sarà in realtà un robotaxi in grado di operare senza autista?

L’incarico a Lynch è l’ennesima scossa nella tumultuosa storia del progetto sul quale Apple sta ormai lavorando da anni. Da quando a Cupertino hanno deciso di imbarcarsi in questo progetto nel 2014, l’impresa si è rivelata più complessa del previsto ed è stato più volte necessario effettuare cambiamenti a livello di dirigenza, con l’avvicendamento di vari manager, licenziamenti di ingegneri e cambiamenti di strategia, tutto più o meno avvolto nel segreto.

La partenza di Field verso Ford  è un segnale che fa capire che il progetto Apple Car non è qualcosa che vedremo a breve. Vari cambiamenti e ripensamenti avrebbero influenzato la tabella di marcia prevista e non meglio precisati dipendenti avrebbero riferito che ci vorranno ancora anni prima di svelare esattamente i prodotti ai quali punta la Mela.

La scelta di Lynch a capo del progetto lascia immaginare che gran parte dell’attenzione dell’azienda è al momento incentrata su aspetti legati al software e alle tecnologie di guida autonoma, anziché su aspetti fisico-meccanici del veicolo. Lynch si è sempre occupato di software (in Adobe ha contribuito alla creazione della Creative Cloud), non ha mai supervisionato un team specializzato in hardware e soprattutot non mai lavorato per una azienda automobilistica: appare ovvio che il compito per il quale è stato ora chiamato, è legato alla soluzione di questioni software.

Al momento al cosiddetto “Project Titan” lavorerebbero pochi ingegneri legati al settore automobilistico. Nel team ci sono ad ogni modo ex dirigenti di Tesla specializzati in interni ed esterni delle auto, specialisti mella trasmissione meccanica e software per la guida autonoma. All’inizio dell’anno Apple ha assunto Ulrich Kranz, manager che vanta precedenti esperienze con vetture elettriche presso BMW e co-fondatore della startup specializzata in veicoli per la guida autonoma Canoo.

Su Macitynet trovate tutte le notizie dedicate a Project Titan e Apple Car a partire da questa pagina.

Offerte Speciali

Come acquistare MacBook Air M1 a rate su Amazon con carte ricaricabili

Mac Book Air M1 256 GB ancora al minimo storico, 899 €

Il modello di MacBook Air M1 nella versione grigio siderale con disco da 256 GB torna al minimo su Amazon. A 899 Euro. Prezzo più basso mai raggiunto con sconto del 19%.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,973FollowerSegui