Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Hardware e Periferiche » Apple registra dispositivo con Bluetooth 5.3, cosa bolle in pentola?

Apple registra dispositivo con Bluetooth 5.3, cosa bolle in pentola?

Qualche cosa bolla in pentola a Cupertino. Il 18 febbraio Apple ha registrato un nuovo dispositivo nel Launch Studio del consorzio Bluetooth, la piattaforma del consorzio che certifica la compatibilità e corretta e implementazione del protocollo in nuovi prodotti.

Nella registrazione non si fa riferimento a un prodotto specifico ma solo allo standard Bluetooth 5.3. Difficile dire di che si tratti con certezza. Ma se il passato è maestro è possibile pensare a qualcosa che abbia a che fare con il mondo Mac

Le mente corre alle indiscrezioni sull’arrivo di un MacBook Air con display da 15″ e chip M2, o magari al Mac Pro 2023 che dovrebbe avere un design analogo a quello del 2019 ma integrare un chip M2 Ultra.

I due nuovi Mac potrebbero arrivare a marzo o aprile, in concomitanza con il rilascio dell’aggiornamento a macOS 13.3. Non è ad ogni modo da escludere che la registrazione faccia riferimento anche a un prodotto che vedremo solo alla WWDC (annuale conferenza sviluppatori) di giugno.

Tra le peculiarità del Bluetooth 5.3 ci sono migliorie relative alle connessioni che avvengono con modalità ancora più efficienti dal punto di vista energetico, il miglioramento dei controlli delle chiavi di crittografia (per lo scambio di informazioni tra dispositivi connessi) e la possibilità di effettuare la classificazione dei canali di trasmissione (funzionalità utile con i dispositivi compatibili con lo standard Bluetooth Low Energy per una più efficiente divisione delle bande di comunicazione, permettendo di incrementare l’efficienza energetica dei dispositivi connessi e migliorare il trasferimento dati).

Bluetooth Impersonation AttackS (BIAS) è una vulnerabilità che riguarda vari dispositvi, inclusi iPhone

 

Il Bluetooth 5.3 è già integrato in iPhone 14, AirPods Pro 2, Apple Watch Ultra, MacBook Pro M2 Pro e Mac mini M2/M2 Pro.

Annunciando Apple Watch Series e Apple Watch SE 2, Apple aveva indicato genericamente il supporto al Bluetooth 5 ma ora nella sezione delle specifiche tecniche della pagina web che permette di mettere a confronto Apple Watch Series 8, SE e Ultra è riportata l’indicazione “Bluetooth 5.3”.

Anche gli gli AirPods Pro di seconda generazione e l’Apple Watch Ultra sono compatibili con questo standard wireless. L’iPad 10 e HomePod 2023 si basano invece rispettivamente Bluetooth 5.2 e 5.0.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi Beats Studio + per la prima volta in sconto, solo 164,99€

Oggi comprate i Beats Studio + al minimo storico, solo 149,99€

Su Amazon vanno in sconto al minimo storico, gli auricolari Beats Studio +. Sono i perfetti concorrenti, più ergonomici e con soppressione del rumore, degli Airpods 3 e costano oggi solo 149,99€, il prezzo più basso che hanno mai avuto

Ultimi articoli

Pubblicità