HomeMacityApple WatchTutto su Apple Watch Ultra, lo smart watch per sport estremi

Tutto su Apple Watch Ultra, lo smart watch per sport estremi

L’uscita del nuovo Apple Watch 8, avvenuta all’evento Far Out è stata segnata da una novità importante: la presentazione di Apple Watch Ultra, uno smart watch per tanti aspetti differente dall’orologio Apple che abbiamo imparato a conoscere.

Non si tratta di una vera sorpresa perché si sono susseguiti per mesi rumors intorno a questo prodotto; molte voci si sono dimostrate vere, ma non mancano novità e dettagli mai emersi in precedenza. Si tratta di funzioni che contribuiscono ad affermare e sottolineare l’identità di un dispositivo che potrebbe diventare la punta di diamante dell’offerta della Mela.

Vediamo qui di seguito le sue caratteristiche. In fondo anche le nostre prime impressioni.

Il nome

Partiamo come sempre dal nome. Apple non ha mai modificato la denominazione del suo smarwatch da quando è stato rilasciato; ogni il nuovo Apple Watch ha avuto questo nome, aggiungendo ad esso semplicemente un numero progressivo, più precisamente “serie” e un numero. Il primo Apple Watch prendeva semplicemente il nome di Apple Watch, seguito da Apple Watch Series 1 fino Apple Watch series 7. Ovviamente per la maggior parte delle persone, Apple Watch series 3, series 4 e così via è diventato solo Apple Watch 3 o Apple Watch 4.

Con Apple Watch Ultra questo schema cambia; non abbiamo più il numero ma una la denominazione. Si tratta di uno schema che Apple usa da anni con iPad: l’iPad può essere mini, air o Pro, ma non ci sono numeri. Da notare che il nome Ultra rappresenta in sé una piccola: la maggior parte delle fonti dopo avere scartato il nome “Apple Watch Edition” avevano abbracciato la denominazione “Pro”, in ossequio allo schema iPhone.

Da notare anche l’apple Watch top si sarebbe dovuto chiamare “Apple Watch 8 Pro”  oppure, in base all’opinione del giornalista Mark Gurman., Apple Watch Pro. Apple invece ha sorpreso tutti usando un nome che apparso in altri contesti, come per i processori, ma mai per i dispositivi personali.

Bozza automatica
Ecco al polso pochi minuti dopo la presentazione

Apple Watch Ultra che cos’è

Ma che cosa è esattamente un Apple Watch Ultra? Chi  indossa un Apple Watch Ultra? Si tratta in poche parole di uno smart watch destinato a chi vuole praticare uno sport “al massimo” e nelle condizioni più difficili.

Parliamo prima di tutto di mountain bike o BMX di chi frequenta ambienti estremi, il mare, la montagna, i ghiacciai, un deserto. Quindi alpinisti, scalatori, subacquei, viaggiatori in moto su percorsi non battuti; chi pratica sport duri, magari in maniera professionale, che prevedono diverse ore di impegno o su tracciati multidisciplinari come triatleti e decatleti e poi ancora freeclimbers, mountain runners, snowboarders.

Tutte queste particolari categorie di atleti hanno avuto in passato notevoli difficoltà ad usare un Apple Watch. La principale è la struttura costruttiva; anche se molto robusto, un Apple Watch Series 7 o Series 8 non può affrontare senza rischi ambienti come quelli descritti sopra. Poi Apple Watch non è in grado di registrare le prestazioni che sono al nucleo degli sport estremi nè di offrire una visione globale di alcune delle informazioni necessarie ad ottimizzare le proprie prestazioni.

Infine l’Apple Watch 8, per fare un esempio con la versione 2022 ma la cosa vale anche per altri modelli, manca di un sufficiente controllo attraverso tasti fisici che in determinate condizioni sono molto più comodi di uno schermo touch.

Apple Watch Ultra mette rimedio a tutto questo con accorgimenti di design, software e hardware.

Apple Watch Pro, ecco tutte le novità e le funzioni
Nuovo design per Apple watch Ultra

Il design di Apple Watch Ultra

Apple ha cominciato a correggere questi limiti dal design dell’Apple Watch Ultra. Non è quel cambiamento drastico che ci si attendeva lo scorso anno, ma nonostante questo il nuovo smartwatch è diverso a prima vista da tutto quello cui siamo abituati fino al lancio di Apple Watch 7.

Quello che nel 2021 era stato previsto avesse  la cassa spigolosa in realtà ha una cassa tonda con la copertura del display che scende sotto il bordo. Anche se a prima vista richiama per tanti aspetti stile di iPhone Pro che ha appunto una cassa spigolosa e bordi tondi, iPhone ha un vetro che sfila perfettamente con la cassa.

In Apple Watch Ultra c’è invece un bordino che sale sopra il vetro limitando la possibilità che esso venga colpito e si frantumi.

Un aspetto importante e di cui tener conto quanto si parla di stile è che, come diciamo nelle nostre prime impressioni dopo averlo avuto tra le mani alla presentazione di Cupertino, è che nonostante sia un dispositivo pensato per sport estremi non lo urla in faccia alla gente. Chi lo vede in ufficio,  non avrà la stessa impressione che ricava da smart watcj come i Garmin e gli altri orologi super tecnici. Apple Watch è un orologio che  può essere portato anche in un contesto lavorativo o formale senza eccessivi problemi, specialmente se si ha un polso adeguatamente grande.

La resistenza agli urti e ambienti difficili

Se il nuovo stile conferisce all’Apple Watch Ultrar una superiore resistenza agli urti, a stessa funzione la svolge la cassa in Titanio ereditata da Apple Watch Edition (ora cancellato dall’offerta).

Il Titanio permette anche di creare un dispositivo che pure essendo più grande resta più leggero di uno più piccolo ma in acciaio. Lo schermo in vetro zaffiro, lo stesso che Apple usa in Apple Watch 8 con cassa in acciaio, è anche questo un elemento di maggior solidità.

Lo standard MIL‑STD 810H

Apple Watch Ultra ha una certificazione MIL‑STD 810H (la stessa di alcuni dispositivi come il Dodgee S98 Pro) che è molto più che la semplice resistenza all’acqua di Apple Watch 8.

Anche se di base Apple Watch Ultra è già due volte più resistente all’acqua dei precedenti modelli (100 metri), Apple ha creato uno smart watch molto più robusto. La certificazione MIL‑STD 810H di derivazione militare definisce un design di resistenza ambientale per gli equipaggiamenti sottoposti a condizioni che potrebbero danneggiarli; stabilisce anche la loro capacità di sopravvivere a queste condizioni nel corso della loro vita operativa e li testa in camere di test che replicano questi ambienti e non si limitano a simularli (come avviene per altri standard). Parliamo, ad esempio, di nebbia salina, shock termico, vibrazioni prolungate, bassa pressione, poggia gelata, cicli di umidità

Tutto su Apple Watch Ultra, lo smart watch per sport estremi
Apple watch ultra è certificato MIL‑STD 810H

Le nuove funzioni

Se si parla di funzioni Apple Watch Ultra sta ad Apple Watch 8 come iPhone 13 Pro sta ad iPhone 13: far quindi tutto quello che fa Apple Watch 8 potenziando alcune funzioni e aggiungendone altre che Apple Watch non offre. Per le novità di Apple Watch 8 potete leggere il nostro articolo dedicato, qui parliamo solo di quelle di Apple Watch ultra.

Nuove modalità di allenamento

Come accennato, Apple Watch Ultra è prima di tutto rivolto a chi fa sport in maniera avanzata. Non è un G-Shock (per echeggiare la famosa serie di Casio) ma un prodotto concorrente di alcuni degli smart watch di Garmin, uno smart watch multifunzione per alteti, molto evoluto dal punto di vista tecnico con peculiarità dal punto di vista della capacità di registrare allenamenti.

Apple Watch Pro offre a questa particolare categoria di clienti, opzioni avanzate per tutti gli sport peculiari ed estremi cui abbiamo fatto cenno sopra. Tra le altre funzioni Apple Watch Ultra sfrutta watchOs 9 per leggere il tempo di contatto al suolo, oscillazione verticale, potenza e presentare nuove visualizzazioni delle metriche ma ne può presentare fino a sei in una volta migliorando la conoscenza delle proprie prestazioni.

Tutto su Apple Watch Ultra, lo smart watch per sport estremi
Lo schermo di Apple Watch Ultra presenta informazioni più leggibili e con più informazioni

Schermo più grande

Per agevolare il suo compito e presentare in maniera più leggibile le informazioni che è in grado di fornire, Apple Watch Ultra ha uno schermo come previsto, più grande da 1,99 pollici incastonato in una cassa da 49mm. Ricordiamo che gli Apple Watch 8 hanno una cassa da 41 e 45mm

Resta all’opinione di ciascuno se condividere o meno quel che aveva detto il giornalista Mark Gurman che ha chiosato questa informazione nota da tempo dicendo che lo schermo è “davvero grande” al punto da essere interessante solo per una specifica nicchia di mercato.

Lo schermo ha una luminosità da 2000 nits, la stessa dei nuovi iPhone 14 Ultra, sufficiente per dare eccellente visibilità anche con sole molto forte.

Bozza automatica
Lo schermo di Apple Watch Ultra a confronto con quello di Apple Watch 8

Tasto fisico aggiuntivo Azione

Un aspetto molto interessante e fino a poco tempo fa non discusso né dagli analisti né dai siti che si occupano di cose Apple è la presenza di un nuovo tasto. La novità anche questa anticipata  da alcune custodie protettive contribuisce a rendere molto diverso Apple Watch Ultra.

Stiamo parlando di un tasto collocato sul lato opposto a dove si trovano la corona digitale e il tasto laterale. Si tratta di un bottone programmabile (come anticipato dal giornalista Mark Gurman,) dedicato agli atleti che preferiscono un sistema analogico piuttosto che i tap a schermo, poco affidabili e gestibili quando si indossano guanti, si hanno vestiti ingombranti o l’Apple Watch è bagnato. I tasti  in queste condizioni hanno il pregio di essere maggiormente reattivi e anche più facilmente raggiungibili senza guardare.

Apple Watch Pro, ecco tutte le novità e le funzioni
Il nuovo tasto azione di Apple Watch Ultra

Il nuovo tasto “Azione” (questo il nome ufficiale) permette di cronometrare un allenamento, o dare il via a un’immersione con un solo tocco. Il tasto Azione consente di inserire waypoint del proprio percorso e per attivare la funzione “Torna sui tuoi passi” nell’app Bussola per seguire la propria strada al contrario e tornare al punto di partenza.

Apple Watch Ultra mette quindi Apple in competizione, come detto, con realtà come Garmin che offre una serie smartwatch per sport estremi e triatleti. Tutti i prodotti dell’azienda americana, dai più economici Forerunner Plus fino ai Forerunner o ai Fenix 7, hanno cinque tasti che danno accesso ad una lunga serie di scorciatoie e azioni rapide.

È importante anche notare come il tasto laterale accanto alla corona sia sporgente ma protetto da una cornice che avvolge anche la corona stessa. Qui sembra evidente il tentativo di Apple di creare una tutela per i due controlli che potrebbero essere accidentalmente attivati oppure, ricevendo un urto, subire dei danni.

Corona digitale con zigrinatura pronunciata e il tasto laterale si possono usare anche con i guanti.

Studiato per le immersioni con App Oceanic+

Apple Watch Ultra è studiato con particolare attenzione al mondo degli appassionati di sporta acquatici e specialmente per chi ama le immersioni. È certificato EN13319, che marchia gli accessori per subacquei, funziona come profondimetro e fornisce informazioni e funzioni utili per le immersioni in apnea o con le bombole fino a 40 metri misurando anche la temperatura dell’acqua

Apple ha anche stilato un accordo  con Huish Outdoors, leader nel campo delle attrezzature da sub, con cui ha creato Oceanic+ per Apple Watch Ultra, un’app che mette al polso un vero e proprio computer subacqueo.

Apple spiega che l’app Oceanic+ su iPhone non si limita a calcolare profondità e durata delle immersioni. Fornisce anche dati sulle condizioni locali, come maree e temperature dell’acqua, e perfino informazioni condivise dalla comunità di utenti, come le correnti e la visibilità.

Apple Watch Pro, ecco tutte le novità e le funzioni

Il funzionamento è semplice: basta ruotare la Digital Crown per sfogliare le schermate. L’app mostra le informazioni in vari colori sull’ampio, aiutando a interpretare facilmente anche i dati più complessi.

Per i subacquei c’è anche un nuovo bracciale (come diciamo sotto): si tratta di Ocean. Dotato di chiusura con passante regolabile e meccanismo a molla sono in titanio, tiene cinturino sempre ben fermo, anche durante gli sport acquatici ad alta velocità. È disponibile un’estensione che permette di indossarlo anche sopra le mute da sub più spesse.

Nuova app Bussola

In Apple Watch Ultra, un dispositivo studiato per chi segue percorsi complicati, su terreni impervi e che non ha mai frequentato o privi di punti di riferimento precisi, la Bussola ha una fondamentale importanza. Per questo Apple ha creato per questa versione di Apple Watch una nuova applicazione Bussola. Una delle funzioni è la possibilità di segnare  i Waypoint. Basta toccare l’apposita icona oppure il tasto “Azione” per aggiungerne uno. È anche possibile personalizzare nome, icona e colore dei waypoint per riconoscerli al volo.

  • Interfaccia ridisegnata
  • Vista digitale che indica posizione e direzione in tempo reale
  • Ruotando la corona si ottengono altitudine, inclinazione, longitudine e latitudine

Nuovo GPS

Apple Watch Ultra ha un nuovo GPS di precisione a doppia frequenza che ti localizza con esattezza anche nelle zone più difficili.

La funzione “Torna sui tuoi passi” usa i dati del GPS per creare automaticamente il tracciato dei proprio spostamenti, anche senza connessione per tornare ad una tappa precedente.

Batteria maggiorata

Apple Watch Ultra ha una batteria che offre una maggior autonomia rispetto ad Apple Watch 8. Si passa da 18 a 36 ore o 60 (con un futuro aggiornamento) se si sfrutta la modalità basso consumo. Gioca a questo favore la dimensione fisica della cassa da 49mm che consente di integrare una batteria a maggior capacità rispetto al modello da 45mm.

Intorno all’autonomia di Apple Watch Ultra, prima ancora delle recensioni, si è acceso un dibattito. La discussione alimentata anche dalle frecciate via Twitter di Garmin (“l’autonomia dei nostri smart watch – ha detto l’azienda americana via Twitter – si misura in giorni, non in ore”), si incentra sulla reale adeguatezza di una simile specifica: chi si impegna in una traversata alpina o in un percorso di trekking di più giorni troverà le 36/60 ore sufficienti o no?

 

I nuovi bracciali

Alcune indiscrezioni emerse poco prima del lancio dei nuovi modelli ipotizzavano che la cassa più grande e il nuovo design di Apple Watch Ultra, porteranno all’incompatibilità con gli attuali bracciali. Sarebbe stata una brutta notizia sia per chi ha investito in questo accessorio sia per i produttori che si sarebbero trovati a risolvere un grattacapo nei primi mesi dopo la presentazione

La tesi era sembrata fin da subito poco probabile, opinione rafforzata anche dal giornalista Mark Gurman.

 

L’unico problema dei vecchi bracciali è che pure essendo compatibili non sono perfettamente adeguati dal punto di vista dello stile visto che Apple Watch Ultra ha dimensioni per le quali i bracciali non sono stati disegnati.

Per questa ragione Apple lancia  bracciali studiati ad hoc (anche se sono compatibili con tutti gli Apple Watch da 44 e 45mm) per questo modello. Come succede con Apple Watch Nike Edition, si tratta di accessori che sottolineano l’identità di Apple Watch Ultra ma che in questo caso sono anche dimensionati correttamente per la nuova cassa da 49mm.

Si tratta di bracciali specifici per attività per le quali Apple Watch Ultra è stato pensato: avventure outdoor (Alpine Loop), allenamenti di resistenza (Trail Loop) e gli sport acquatici (Cinturino Ocean).

Apple Watch Pro, ecco tutte le novità e le funzioni
I nuovi bracciali per Apple Watch Ultra

Altre particolarità di Apple Watch Ultra

Apple Watch Ultra ha anche altre novità che lo caratterizzano rispetto ad Apple Watch 8. Anche qui si tratta di dettagli tecnici che nascono per supportare meglio gli utenti di riferimento di questo nuovo smartwatch.

  • Apple Watch Ultra ha una batteria maggiorata che accanto alla funzione basso consumo permetterà un suo uso per 36 ore che diventeranno 60 con la modalità basso consumo
  • Corona più grande
  • Offre nuove facce anche molto complesse e non presenti in altri modelli e dedicate agli allenamenti avanzati
  • Sirena a 86 decibel che si fa sentire fino a 180 metri di distanza
  • Quadrante Wayfinder con spazio per otto complicazioni che si trasforma anche in bussola. Ruotando la Digital Crown si attiva la modalità Notte
  • Tre microfoni in array con algoritmo adattivo per scegliere il microfono ottimale per l’audio e filtro rumore basato su machine lerning
  • Disponibile solo con Wi-Fi e connettività cellulare integrata (non c’è una versione solo Wi-Fi)

Novità rispetto ad Apple Watch precedenti

Apple Watch Ultra presenta alcune novità comuni con Apple Watch 8 ma che meritano di essere segnalate perché lo distinguono da tutti gli Apple Watch precedenti

  • Sensore di temperatura per monitoraggio del ciclo di fertilità femmiile
  • Rilevamento incidenti stradali
  • Nuovo processore S8

Apple Watch Ultra, data di rilascio e prezzo

Apple Watch Pro è stato presentato nel corso dell’evento Far Out.  assieme agli Apple Watch 8 e ad iPhone 14 e iPhone 14 Pro.

Apple Watch Ultra costa molto di più di Apple Watch 7 e anche di Apple Watch 8. Parliamo di 1009 euro. Ma il prezzo in realtà non dovrebbe stupire troppo. 

Data l’inflazione e tutte le altre variabili generali di mercato (inclusi i costi delle componenti in aumento e il valore del dollaro), si può supponeva che Apple Watch Pro potesse facilmente arrivare a costare mille dollari che tradotti in euro e fatto conto delle tasse avrebbero significato un prezzo intorno ai 1200 €, il 45% in più circa rispetto ad Apple Watch con la cassa in Titanio che partiva da 839€. Invece la maggiorazione di Apple Watch Ultra è di “solo” il 20% in più.

Apple Watch Ultra si ordina dall’8 Settembre e si riceve a partire dal 23 settembre.

Qui sotto trovate tutti i modelli in un colore di partenza. Per tutte le varianti allo stesso prezzo selezionate il colore nella pagina Amazon di arrivo.

Sto caricando altre schede...

Sto caricando altre schede...

Sto caricando altre schede...

Sto caricando altre schede...

Sto caricando altre schede...

Sto caricando altre schede...

Sto caricando altre schede...

Sto caricando altre schede...

Sto caricando altre schede...

Sto caricando altre schede...

 

Offerte Speciali

macbookpro14e16

Sconti su MacBook Pro 16″ e MacBook 14″, risparmiate fino a 530 euro

Continuano gli sconti importanti di Amazon sui Mac. Ecco tutti i migliori affari di oggi con risparmi fino a oltre 500 euro
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial