HomeiOSiPadApple migliora dati e strumenti App Store per sviluppatori

Apple migliora dati e strumenti App Store per sviluppatori

Apple migliora dati e strumenti App Store per gli sviluppatori, che possono ora accedere a una serie di nuove metriche di App Store per tenere sotto controllo le prestazioni delle app, misurare l’interesse degli utenti e altro ancora.

Annunciate in un aggiornamento del sito Web degli sviluppatori di Apple, le nuove metriche di analisi disponibili tramite App Store Connect sono progettate per fornire uno sguardo più granulare sullo stato generale di un’app e consentire agli sviluppatori di apportare modifiche di conseguenza.

apple sviluppatori app store

I nuovi strumenti includono metriche sulle transazioni, inclusi redownload, download totali, proventi, preordini e aggiornamenti, che possono essere visualizzati per territorio, tipo di fonte, dispositivo e altro ancora, come afferma Apple. L’accesso ai nuovi dati aiuterà, così, gli sviluppatori a capire cosa guida la crescita e il successo di un’app.

Apple rileva, inoltre, che a partire dal 20 settembre, tutte le metriche di vendita includono i dati di Apple School Manager e Apple Business Manager, nonché i dispositivi con iOS 7, macOS 10.14, tvOS 8, e versioni precedenti.

In qualità di hub principale per le operazioni degli sviluppatori, App Store Connect viene costantemente aggiornato con nuove funzionalità. A febbraio scorso, ad esempio, Apple ha potenziato lo strumento consentendo informazioni dettagliate sui dati di App Clips, che a sua volta ricordiamo essere una funzione che consente agli utenti di accedere alle funzioni dell’app, come gli strumenti di pagamento, senza scaricarla totalmente. Più di recente, un aggiornamento di luglio ha fornito funzionalità che consentono agli sviluppatori di impostare categorie fiscali per app e acquisti in-app.

Apple prova i tag per migliorare le ricerche su App Store

 

Da diversi mesi a questa parte Apple è stata presa di mira dalle proteste di diversi sviluppatori per le policy e le condizioni economiche di App Store: in diversi paesi nel mondo sono state effettuate o sono in corso indagini per verificare se le pratiche della multinazionale di Cupertino violino le leggi sulla concorrenza e quelle antitrust.

Gli sviluppi più recenti sono la prima legge al mondo in Corea del Sud che obbliga Apple a concedere l’uso di piattaforme di pagamento terze parti per gli acquisti in-app, una scelta che è stata decisa anche in Olanda. Negli USA la sentenza del tribunale per il processo Apple contro Epic Games stabilisce che Apple non può obbligare l’uso esclusivo della propria piattaforma di pagamenti per gli acquist in-app

Offerte Speciali

iPhone 12: quasi 200 euro di sconto su Amazon!

Cyber Monday, risparmiate 130 euro su iPhone 12 da 128 GB, solo 749

Su Amazon gli iPhone 12 da 128 GB sono in vendita ad un prezzo top. Ribasso record a 759 euro, 130 euro meno del prezzo Apple
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,940FollowerSegui