Apple Pay in Olanda ora disponibile con ING

L’arrivo di Apple Pay in Olanda era anticipato fin da maggio e da oggi è disponibile al lancio con il gruppo bancario ING. I pagamenti digitali di Apple già disponibili in diverse importanti catene di negozi

Apple Pay in Olanda ora disponibile con ING

L’arrivo di Apple Pay in Olanda è stato anticipato fin da maggio da ING: oggi il sistema di pagamenti digitali di Apple è attivo nel Paese per gli utenti di iPhone, Apple Watch, iPad e Mac che possiedono una carta di credito o di debito del circuito Maestro rilasciata dal noto gruppo bancario olandese.

Con l’arrivo di Apple Pay in Olanda gli utenti di dispositivi Apple possono effettuare pagamenti nei negozi, all’interno delle app e anche sui siti web che supportano i pagamenti digitali di Cupertino.

Nel momento in cui scriviamo, al lancio di Apple Pay in Olanda, l’unica banca di appoggio risulta essere proprio ING, un istituto finanziario storico famoso anche in Italia per il Conto Arancio.
Apple Pay in Olanda ora disponibile con INGSono quasi 30 tra catene di negozi e marchi a supportare Apple Pay in Olanda da subito. Oltre ovviamente agli Apple Store, troviamo Adidas, Arte, BCC, Burgher King, Decathlon, H&M, Douglas, Lidl, McDonald’s, MediaMarkt, Starbucks, T-Mobile e altri ancora. All’interno delle app i pagamenti Apple Pay arrivano su Booking.com, Deliveroo, Flixbus, Hotel Tonight, KLM, Lauda, Ryanair, vicino e altri ancora.

Negli ultimi mesi c’è stata una considerevole accelerazione nell’espansione geografica di Apple Pay in Europa e Medio Oriente, con attivazioni in Ungheria e Lussemburgo, Austria, Repubblica Ceca e Arabia Saudita, nel 2018 anche in Germania e molti altri paesi.

Apple ha anche presentato Apple Pay Card, una carta di credito fisica in arrivo a partire dagli USA quest’anno. Il servizio di Apple Pay è attivo in Italia dal 17 maggio 2017: i lettori possono consultare una Guida Apple Pay in versione italiana in costante aggiornamento a partire da questa pagina del nostro sito.