fbpx
Home iPhonia Apple Watch Apple Pay, la modalità "Carta rapida trasporti” con supporto per la Clipper...

Apple Pay, la modalità “Carta rapida trasporti” con supporto per la Clipper Card nella San Francisco Bay Area

Esistono vari modi per pagare i mezzi pubblici a San Francisco e per chi resta a lungo nell’area metropolitana statunitense che circonda la baia di San Francisco, molto comoda è la Clipper Card, una carta prepagata che permette di viaggiare senza l’uso dei contanti sulla Municipal Railway (o MUNI), il servizio di autobus e tram, e la Bay Area Rapid Transit (BART) la metropolitana che copre centro e aree periferiche a est fino a Oakland, Berkeley, Pleasanton.

Apple Pay supporterà anche la Clipper Card, riferisce Macrumors; con l’integrazione del sistema di pagamento di Apple, sarà possibile aggiungere la Clipper Card al wallet di iPhone e Apple Watch e usare i servizi di BART, Caltrain (il servizio ferroviario suburbano), Muni e VTA (rete tranviaria di San Jose).

È possibile pagare rapidamente i trasporti pubblici con Apple Pay mediante la modalità “Carta rapida trasporti” sul proprio iPhone e Apple Watch senza dover riattivare/sbloccare il dispositivo o aprire un’app. Non è necessario neanche eseguire la convalida con Face ID, Touch ID o il codice. Con il telefono basta avvicinare la parte superiore dell’iPhone al centro del lettore contactless. attendere finché non senti una vibrazione: vengono visualizzati la parola Fine e un segno di spunta sul display. Simile il funzionamento con l’Apple Watch: si avvicina il display dell’Apple Watch al centro del lettore contactless e si attende qualche secondo finché non senti una vibrazione; vengono visualizzati la parola Fine e un segno di spunta sul display.

Apple Pay, la modalità “Carta rapida trasporti” con supporto per la Clipper Card nella San Francisco Bay Area

Apple ha previsto per la modalità “Basso consumo” con le carte rapide trasporti, utilizzabile on iPhone XS, iPhone XS Max, iPhone XR o modelli successivi.

Per usare “Carta rapida trasporti” con Apple Pay serve un iPhone o un Apple Watch, la versione più recente di iOS o watchOS, un ID Apple con il quale abbiamo eseguito l’accesso ad iCloud, una carta trasporti o una carta di pagamento in Wallet idonea per la modalità “Carta rapida trasporti”. Bisogna ovviamente trovarsi in un luogo in cui sono supportate le carte trasporti con Apple Pay (alcuni dei Paesi e delle aree geografiche dove questa modalità è utilizzabile, sono: Cina continentale, Hong Kong, Giappone, Regno Unito e Stati Uniti). Senza modalità Carta Rapida sono innumerevoli i luoghi dove è possibile autenticare il pagamento del trasporto pubblico alla stazione o alla biglietteria con Face ID, Touch ID o codice.

In questo articolo di macitynet trovate la guida completa su come usare Apple Pay in Italia. Tutti gli articoli che parlano di Apple Pay sono disponibili da questa pagina

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 1 TB GB , minimo storico: 1018 euro

Su Amazon iPad Pro torna al prezzo minimo nella sua versione da 1TB GB cellular con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 1018 euro, quasi il 25% in meno del prezzo di listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,909FansMi piace
93,611FollowerSegui