HomeiOSiPhone SoftwareApple rimuove il più grande social russo da App Store

Apple rimuove il più grande social russo da App Store

Apple ha rimosso dal negozio digitale App Store tutte le app iOS dello sviluppatore VK, la seconda più grande azienda tecnologica in Russia: ciò include non solo l’app di social media VK che è la quinta più popolare in Russia (praticamente è il Facebook russo), ma altre popolari servizi come Mail.ru e VK Music.

La mossa è stata presa in risposta alle sanzioni del Regno Unito contro il governo russo. VK ha confermato che “alcune applicazioni VK sono bloccate da Apple, quindi non sono disponibili per il download o l’aggiornamento in App Store, secondo un comunicato stampa:

La loro funzionalità di base sarà stabile… [ma] potrebbero esserci difficoltà con le notifiche e i pagamenti. VK continuerà a sviluppare e supportare applicazioni per iOS

Queste app vengono distribuite da sviluppatori di proprietà a maggioranza o controllati a maggioranza da una o più parti sanzionate dal governo del Regno Unito. Al fine di rispettare queste sanzioni, Apple ha sospeso gli account degli sviluppatori associati a queste app e le app non potranno essere scaricate da qualsiasi App Store, indipendentemente dalla posizione geografica.

Rimosso il più grande social media russo da Apple Store

Apple ha confermato di aver rimosso le app e di aver chiuso gli account degli sviluppatori di VK:

Queste app vengono distribuite da sviluppatori di proprietà a maggioranza o controllati a maggioranza da una o più parti sanzionate dal governo del Regno Unito. Al fine di rispettare queste sanzioni, Apple ha chiuso gli account degli sviluppatori associati a queste app e le app non possono essere scaricate da qualsiasi App Store, indipendentemente dalla posizione. Gli utenti che hanno già scaricato queste app possono continuare a usarle

All’inizio di questa settimana, il governo britannico ha imposto sanzioni agli oligarchi russi per i referendum fittizi tenuti in Ucraina. Nell’elenco sono inclusi i dirigenti di Gazprombank, una banca russa con legami con VK. Il Ministero russo degli Affari Digitali ha riferito al sito dei media statali RT che sta indagando sui motivi della rimozione. Le app sono ancora disponibili su Google Play.

Tra le altre prese di posizione contro la Russia, ricordiamo che Apple ha interrotto le vendite di tutti i suoi prodotti in Russia, limitando anche Apple Pay. Da notare come lo scorso anno, invece, era entrata in vigore una legge russa che richiedeva a Samsung, Apple e ad altri produttori di preinstallare app russe come VK e Yandex sui dispositivi venduti all’interno del paese.


Per tutte le notizie di tecnologia che ruotano attorno alla tematica della guerra tra Russia e Ucraina, e per vedere quali sanzioni hanno applicato le big tech, come Apple, il collegamento da seguire è direttamente questo

Offerte Speciali

iPhone 14 128GB in sconto a 899 € e arriva prima di Natale

Amazon sconta di 130 € l' iPhone 14 da 128 GB. Compratelo a solo 899 € e mettetelo sotto l'albero di Natale
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial