Apple spedirà 9 milioni di iPhone in meno

La sempre maggiore incertezza in Cina sulla produzione di iPhone 14 Pro ha indotto Morgan Stanley a far crollare la propria previsione di spedizione di iPhone di altri 3 milioni di unità nel quarto trimestre 2022. Questo vuol dire, in soldoni, che Apple spedirà 9 milioni di iPhone in meno del previsto.

La politica zero Covid in Cina ha portato a proteste e rivolte nelle principali fabbriche di Foxconn dove vengono prodotti gli iPhone. Nonostante gli sforzi dell’assemblatore, i dipendenti si sono dimessi in massa e le nuove assunzioni non hanno compensato le perdite.

In una nota di Morgan Stanley vista dalla CNBC, gli analisti si aspettano che Apple spederà circa 9 milioni di iPhone in meno di quanto inizialmente previsto, ovvero 3 milioni in meno di quanto si leggeva nell’ultima previsione. Così facendo si sono abbassate le stime da 85 milioni di unità a circa 75,5 milioni di unità spedite.

Il trimestre di dicembre tende ad essere il più grande per Apple, guidato dalle nuove vendite di iPhone, ma quest’anno sarà difficile assicurarsi un iPhone 14 Pro per Natale.

Foto: Victor Serban - Unsplash
Foto: Victor Serban – Unsplash

Apple dovrebbe ancora riportare circa 120 miliardi di dollari di entrate per il trimestre di dicembre, ma il rallentamento della produzione di iPhone comporterà un colpo del 3% sulle stesse entrate. Si tratta di un leggero calo rispetto al quarto trimestre del 2021, che aveva visto 123,9 miliardi di dollari di entrate nello tesso trimestre di riferimento.

Morgan Stanley vede la riduzione delle vendite come un differimento piuttosto che una perdita completa. Questo vuol dire che gli acquirenti non potranno avere un iPhone 14 Pro a Natale, ma non rinunceranno ad acquistarlo non appena le produzione consentirà di reperirne uno. Insomma, lo shopping delle festività non sarà completamente annullato, ma solo posticipato all’inizio del prossimo anno. Si stima che la produzione della nuova serie Pro di iPhone possa riprendere a pieno regime prima di marco 2023.

C’è da dire che quando si tratta di stime Apple non aiuta, visto che non riporta più i  volumi di vendita singolarmente per iPhone da anni.

Offerte Speciali

Come acquistare MacBook Air M1 a rate su Amazon con carte ricaricabili

Mac Book Air M1 a 899 €, torna al minimo su Amazon

Il MacBook Air M1 nella versione da 256 GB viene scontato del 27% e scende al minimo di Amazon, solo 899 €
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità