Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » MacProf » Asahi Linux ora in grado di sfruttare la GPU dei chip Mx di Apple

Asahi Linux ora in grado di sfruttare la GPU dei chip Mx di Apple

Gli sviluppatori di Asahi Linux – progetto che consente di eseguire Linux nativamente (in una partizione dedicata) sui Mac con CPU Apple Silicon, sono finalmente riusciti a sfruttare l’accelerazione hardware possibile con le GPU serie Mx di Apple.

Ci sono voluti quasi due anni per ottenere un driver OpenGL in versione alpha (versione preliminare prima della beta) ma le problematiche più importanti sono state superate e d’ora in poi gli sviluppatori che lavorano al progetto dovrebbero riuscire a progredire molto più velocemente di prima.

A confermalo sono Alyssa Rosenzweig e Asahi Lina, le persone alla guida del progetto. Il driver ha consentito di superare test non ancora conformi che riguardano le tecnologie OpenGL 2.1 e OpenGL ES 2 per tutti i dispositivi Apple con CPU serie Mx. È un passo avanti che consente già ora di eseguire giochi a 60 frame al secondo con risoluzione 4K. Il prossimo obiettivo è il supporto Vulkan, le API di basso livello multipiattaforma 2D e 3D che consentono di eseguire applicazioni più recenti, con vari vantaggi rispetto ad altre API così come il suo predecessore OpenGL.

“Il lavoro su OpenGL è stato fatto nell’ottica di Vulkan”, scrive Lina, ma era prima necessario supportare OpenGL per consentire di operare più velocemente dai desktop.

Asahi Linux ora in grado di sfruttare la GPU dei chip Mx di Apple

A luglio gli sviluppatori di Asahi Linux avevano cominciato a lavorare al supporto dei Mac con chip M2. All’epoca avevano riferito che il lavoro di reverse engineering della GPU e la creazione di un driver dedicato era a buon punto, e il driver grafico era già “abbastanza decente da consentire l’esecuzione di applicazioni grafiche reali e benchmark”.

Per chi ama questo tipo di progetti è possibile seguire i progressu su GitHub . È anche possibile dare una mano com offerte susu Patreon o “sponsorizzando” Hector Martin, l’ideatore del progetto (al quale si deve l’installazione di Linux su PS4).

Il progetto è talmente interessante al punto che persino Linus Torvalds, il finlandese che più di trent’anni fa ha creato Linux, ha deciso di passare a un MacBook Air M2.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, per MacBook Air M2 512GB 1199 €!

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 680 euro meno del nuovo modello, solo 1199€

Ultimi articoli

Pubblicità