Apple torna alle tastiere con meccanismo a forbice, tutte nuove a partire da MacBook Air 2019

Apple abbandonerà le controverse tastiere con meccanismo a farfalla per tornare alla classica struttura a forbice. La tastiera di nuova generazione riprogettata da zero farà il suo debutto nei MacBook Air 2019, ma per i MacBook Pro c’è da aspettare. Lo dice Ming Chi Kuo

Le tastiere a farfalla che Apple impiega nei portatili fin dal 2015 hanno scatenato numerose lamentele da parte degli utenti, ma ora l’analista infallibile anticipa che Cupertino le abbandonerà per tornare a tasti con meccanismo a forbice, una tastiera di nuova generazione completamente riprogettata che farà il suo debutto nei MacBook Air 2019.

Ancora una volta le buone notizie arrivano da Ming Chi Kuo che raramente sbaglia previsioni sulle novità in arrivo da Cupertino. L’analista infallibile è convinto che la nuova tastiera Apple con meccanismo a forbice risolverà tutti i problemi finora emersi. Per rendere i tasti più resistenti e durevoli nel tempo il nuovo meccanismo a forbice è rinforzato con fibra di vetro. La costruzione offrirà una corsa dei tasti più lunga, restituendo una sensazione migliore alla digitazione, risolvendo così un’altra delle principali lamentele degli utenti.

Nuovo MacBook Pro 15″ 2019 con nuova tastiera smontato da iFixitNonostante tre diverse revisioni e miglioramenti dal 2015 a oggi, l’ultima una membrana in silicone sotto ai tasti nei MacBook Air e MacBook Pro 2018, le attuali tastiera a farfalla presentate da Apple come super sottili, eleganti e silenziose, continuano a raccogliere lamentele degli utenti di portatili Apple. Una mole consistente di reclami, lamentele sui social ma anche petizioni online e raccolta firme che finalmente hanno convinto Apple ha lanciare un programma di riparazione gratuito.

I reclami principali riguardano la corsa troppo breve dei pulsanti, ma soprattutto malfunzionamenti causati anche da particelle di polvere, briciole e residui anche piccolissimi che provocano prima un funzionamento poco preciso, con digitazioni mancate o ripetute e, peggiorando nel tempo, fino al blocco completo di alcuni tasti.

Apple confusa sul perché del silicone sulla tastiera dei Macbook Pro 2018La quantità di dettagli indicati sulle nuove tastiera Apple con meccanismo a forbice è sorprendente. Kuo anticipa che lo spessore sarà superiore a quello attuale, ciò nonostante gli utenti difficilmente percepiranno la differenza. Ai vantaggi in termini di resistenza e durevolezza nel tempo, migliore qualità di digitazione per gli utenti, è previsto anche un costo inferiore di produzione rispetto alle attuali, anche se le nuove tastiere Apple con meccanismo a forbice costeranno in media di più rispetto alla media dell’industria per una tastiera standard.

Il debutto è atteso con il rinnovo dei MacBook Air 2019, purtroppo gli utenti dovranno aspettare fino al prossimo anno per l’arrivo di nuovi MacBook Pro dotati di questa nuova tastiera. Secondo quanto riporta MacRumors, Ming Chi Kuo prevede un impressionante aumento delle spedizioni di MacBook compreso tra il 500-700% anno su anno entro il 2020. La bontà della nuova tastiera, i vantaggi e i miglioramenti offerti agli utenti e anche il minor costo per Apple lasciano prevedere che nel tempo Cupertino abbandonerà completamente le tastiere a farfalla per adottare esclusivamente le nuove tastiere Apple a forbice.