Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mac OS X » Apple Xcode 5, anche il tool di sviluppo si aggiorna

Apple Xcode 5, anche il tool di sviluppo si aggiorna

Pubblicità

Apple ha aggiornato anche il tool di sviluppo che permette di creare applicazioni per OS X e iOS. La versione preliminare di Xcode 5 integra migliorie all’interfaccia utente ma anche vari cambiamenti “sotto il cofano”. Con l’occasione del rinnovo, Apple ha anche integrato, con nuovi strumenti pensati per gli sviluppatori e che permettono di testare e misurare ogni aspetto delle prestazioni e dei consumi delle app. Il simulatore permette di testare varie configurazioni di Mac e dispositivi iOS, rilevare codice problematico senza neanche compilare i sorgenti. Lo static analizer offre controlli profondi che, a detta di Apple, vanno al di là di quanto i compilatori  riescono normalmente a fare, identificando errori come ad esempio il mancato rilascio di aree di memoria. Una tecnologia denominata “Fix-it”, alla stregua di quanto fa un correttore ortografico in un elaboratore di testi, verifica nomi di simboli e la sintassi man mano che si digita, evidenziando errori e proponendo anche correzioni.

Apple spiega di aver integrato migliorie anche al compilatore LLVM e anche questo è in grado di identificare problemi di cui in precedenza non teneva conto. Ovviamente è integrato il supporto alle nuove tecnologie intrinseche di OS X 10.9 Mavericks che migliorano l’efficienza energetica e la reattività del Mac: Timer Coalescing (per raggruppare in modo “intelligente” le operazioni di basso livello), App Nap (per ridurre i consumi quando le app non sono in uso), Compressed Memory (comprimere la memoria quando inizia a riempirsi troppo). Un documento in PDF spiega in dettaglio alcune delle  tecnologie core di OS X 10.9 e altre novità per gli sviluppatori.

Xcode 5 è disponibile in versione anteprima per gli sviluppatori. Nel momento in cui scriviamo non conosciamo i requisiti minimi ma è facile immaginare che è necessario OS X 10.8 Mountain Lion o la versione preliminare di OS X 10.9 Mavericks.

xcode5esempioo

 

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Panno pulizia originale Apple in sconto del 40%

Megasconto sul panno di Apple, risparmio del 40%

Su Amazon il panno originale Apple per la pulizia dei suoi dispositivi va in forte sconto. Considerato la migliore soluzione per avere un display o lo chassis sempre brillanti, costa 14,90€ il minimo di sempre
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità