Avantree SP850, il tutto-fare della musica che non fa desiderare altro 

Macitynet prova Avantree SP850, una cassa Bluetooth che amplifica la musica anche via cavo: ha la radio FM e lo slot microSD, un microfono, la batteria è ricaricabile e volendo si ascolta tutto anche in cuffia. Ed è incredibilmente potente

Il compagno musicale definitivo. E’ così che vogliamo definire Avantree SP850, un altoparlante Bluetooth che abbiamo messo alla prova negli scorsi giorni e che abbiamo letteralmente amato per via della sua estrema versatilità, che ben si accosta alla nostra vita quotidiana fatta di continui spostamenti tra una città e l’altra.

Chiamarlo altoparlante Bluetooth, in effetti è riduttivo visto che così facendo, descriviamo soltanto una delle sue funzioni. Può infatti amplificare la musica di qualsiasi dispositivo e lettore CD, MP3 e quant’altro attraverso il collegamento via cavo, ma può anche leggere la musica archiviata in una microSD facilitando la selezione di cartelle e brani dal display LCD.

Ha anche una radio FM incorporata, che può essere ascoltata anche in privato collegando un paio di cuffie, eventualmente funziona anche da altoparlante per il vivavoce (ha un microfono) e la batteria è ricaricabile, quindi non sarà neanche necessario portarsi appresso batterie di ricambio.

Tutto questo, in un dispositivo che si trasporta facilmente grazie alla maniglia e soprattutto capace di suonare molto più forte di quanto ci si aspetterebbe da una cassa così piccola e compatta. Il merito, in questo caso, va al secondo altoparlante posteriore dedicato alla gestione delle basse frequenze.

Avantree SP850

Com’è fatto

Pesa 160 grammi, piuttosto pochi rispetto alle dimensioni, di 13 x 6,5 x 3 centimetri. Ma non bisogna farsi ingannare da questa apparenza perché il corpo è in realtà piuttosto solido e robusto, realizzato in ABS un polimero termoplastico – scrive il produttore nel manuale utente – con proprietà antishock.

La superficie è rivestita da una gommatura piacevole al tatto che tuttavia attira facilmente sporco e ditate. Sulla base, oltre all’ingresso microSD, troviamo due piccoli piedini in gomma che sollevano leggermente la cassa dalla superficie su cui va ad appoggiarsi.

Sulla facciata frontale troviamo, per due terzi, la griglia che protegge il driver da 3W, e per un terzo, il display LCD con 6 pulsanti per la gestione del menù, delle varie modalità attivabili e della riproduzione musicale.

Di lato ci sono gli ingressi jack AUX e cuffie, la presa microUSB per la ricarica della batteria, che si inserisce sul retro sollevando l’apposito coperchio, ed una rotella per la regolazione del volume che funge anche da interruttore On/Off ad inizio corsa. Sul lato superiore trovano posto il microfono e dieci pulsanti (da 0 a 9) per la gestione della musica; sul retro, infine, oltre allo slot batteria è incassato il secondo altoparlante, di cui parlavamo poc’anzi, dedicato ai bassi.

Come funziona

Seppur presente, non abbiamo sentito la necessità di sfogliare il manuale utente. La cassa in realtà si dimostra facile da gestire ed il merito va soprattutto al display LCD, dove troveremo tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno nell’uso della cassa nelle sue diverse modalità.

Per accenderlo è sufficiente ruotare la rotella in senso orario. Sono necessari pochi secondi per l’avvio del software, al termine del quale potremo cominciare ad usare la cassa nella modalità che più ci interessa in quel momento.

Di default, il display si spegne automaticamente dopo un minuto di inattività. E’ possibile selezionare una tempistica diversa, da zero secondi a 10 minuti, mantenendo premuto il tasto MENU per entrare nelle impostazioni di sistema.

Radio FM

Al primo avvio l’altoparlante attiva la radio FM. E’ possibile spostarsi agevolmente tra una frequenza e l’altra premendo i tasti BWD e FWD. Se non c’è fretta, premendo il tasto MENU si potrà avviare la ricerca automatica delle stazioni radio: al termine (circa 1–2 minuti, in base al numero di stazioni presenti) verranno memorizzate tutte le stazioni rintracciare, potendo così saltare da una all’altra con il singolo click dei tasti BWD e FWD.

Le stazioni restano in memoria anche se si spegne l’altoparlante. Attraverso i pulsanti superiori (0–9) è anche possibile saltare da una all’altra digitando il numero della stazione. Se, come nel nostro caso, la radio memorizza 53 stazioni, potremo passare dalla numero 02, ad esempio, alla 49, digitando i rispettivi numeri, senza dover attraversare tutte le stazioni radio nel mezzo.

Per chiamarla “la radio perfetta” secondo noi manca il nome della stazione radio impressa sullo schermo, magari al fianco della frequenza, che invece viene mostrata costantemente durante l’uso della modalità radio. Poteva poi essere utile memorizzare le 10 stazioni radio preferite con la lunga pressione dei tasti superiori, potendole così richiamare facilmente senza dover tenere a mente il numero del canale in cui sono memorizzate.

Avantree SP850

MicroSD

Come anticipato, può leggere anche la musica contenuta in una microSD. Qui fa molto comodo il display in quanto da qui, attraverso i tasti MENU, FWD e BWD, sarà possibile muoversi all’interno delle cartelle e selezionare il brano desiderato.

Il software permette anche di cancellare un brano MP3, oppure attivare la modalità Repeat per ripetere tutti i brani contenuti in una cartella. C’è anche l’equalizzatore che permette di selezionare alcuni preset adattando così la riproduzione musicale allo stile in riproduzione (si può scegliere tra un’equalizzazione neutra oppure quelle specifiche per brani Rock, Pop, Classica, Jazz e Country).

Avantree SP850

A differenza della radio, qui durante la riproduzione è possibile leggere il nome della cartella ed il nome del file, con tanto di durata del brano e posizione attuale.

L’altoparlante funge anche da lettore microSD per il computer: collegandolo a quest’ultimo tramite il cavo microUSB sarà possibile accedere ai file contenuti nella scheda.

In questa modalità, con i tasti da 0–9 è possibile saltare tra i brani contenuti all’interno della singola cartella, fino a 9999 file per ciascuna cartella.

Avantree SP850

Bluetooth

L’altoparlante può anche amplificare la musica di smartphone, tablet e computer, tramite Bluetooth. Basta premere il tasto B per visualizzarlo dalla lista dei dispositivi nelle vicinanze ed associare le due parti. Eseguito il primo accoppiamento, per gli utilizzi successivi sarà sufficiente accendere il Bluetooth dallo smartphone e premere il tasto B sulla cassa.

Avantree SP850

Come va

Se le varie modalità garantiscono una elevata versatilità, la qualità audio e la potenza sonora sono la ciliegina di quello che, secondo noi, è un eccellente prodotto.

Ruotando la rotella per aumentare il volume non ci si aspetta di poter usare una cassa così piccola per riempire una stanza anche di grandi dimensioni, senza alcuna distorsione e con una pulizia del suono davvero notevole.

In realtà, al massimo del volume, con qualche brano più esigente, l’altoparlante gracchia leggermente, ma è sufficiente ridurlo di pochissimo per eliminare questo piccolo disturbo e mantenendo il volume pressoché invariato. Per darvi un’idea basta dire che, al massimo del volume, con la cassa tra due persone, si fa quasi fatica a parlare, anche alzando la voce.

La qualità audio è davvero notevole. Vengono riprodotte piuttosto fedelmente tutte le frequenze, merito, come accennato in precedenza, dello speaker posteriore che amplifica i bassi e permette al driver frontale di concentrarsi unicamente sui medio-alti.

Per quanto riguarda l’autonomia, in Bluetooth si superano le 8 ore mentre con la radio FM ne abbiamo accumulate quasi 20 in più riprese e con una sola ricarica.

Conclusioni

Avantree SP850 è stato il nostro compagno di viaggio per un paio di settimane e l’abbiamo volentieri sostituito al piccolo lettore MP3 per la radio ed alla cassa Bluetooth che solitamente portiamo con noi nello zaino per amplificare la musica dallo smartphone.

A dirla tutta, abbiamo anche felicemente rinunciato allo streaming Bluetooth della musica dall’iPhone, preferendo la lettura dei brani dalla microSD, soprattutto quando il desiderio è quello di ascoltare un intero album senza passare da un genere all’altro o seguire particolari playlist.

Vince su tutto per la qualità audio, per la potenza al massimo del volume e per la sua versatilità, sostituendo qualsiasi tipologia di ascolto musicale può passare per la mente.

Resta soltanto da capire se la società intende aggiornare il firmware (attualmente ci troviamo alla versione LV580 V10.3A160) per implementare nuove funzionalità. Il nome delle stazioni radio sarebbe soltanto uno dei piccoli miglioramenti che si potrebbero apportare per perfezionare questo già eccellente prodotto.

Pro

  • Audio incredibilmente potente e pulito
  • Amplificazione dei bassi separato
  • Batteria ricaricabile, ottima autonomia
  • Presa AUX
  • Presa cuffie
  • Slot microSD
  • Display LCD
  • Maniglia

Contro

  • Mancano i nomi delle stazioni radio
  • Non si possono memorizzare 10 stazioni radio preferite sul tastierino numerico

Prezzo al pubblico

Avantree SP850 è in vendita su Amazon per 32,99 euro.

Avantree SP850