Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » Cotroneo contro i cameraphone “Scattate fotografie orribili senza saperlo”

Cotroneo contro i cameraphone “Scattate fotografie orribili senza saperlo”

Curioso sfogo quello di Roberto Cotroneo, noto giornalista e scrittore, che si scaglia contro la fotografia da smartphone, in un post sul suo blog personale che lascia adito a pochi dubbi, intitolato “Scattate fotografie orribili senza saperlo. Vi stanno ingannando”. La tesi di Cotroneo, lungi dall’essere nuova e originale, è che la fotografia da smartphone sta portando ad un involuzione culturale fotografica, con persone convinte di scattare “belle” foto solo applicando qualche filtro e condividendo le immagini sui social network, fruibili a mala pena su schermi da qualche manciata di pollice.

“Sta accadendo qualcosa di impressionante, ma nessuno se ne rende conto. Sta accadendo che tutti hanno scambiato le fotocamere dei loro cellulari in macchine fotografiche vere. Con abili campagne pubblicitarie i produttori di smartphone magnificano le doti delle applicazioni digitali e degli obiettivi dei telefonini. Parlano di pixel, aggiungono stabilizzatori, citano l’alta definizione. Gli utenti leggono, provano, e ne sono felici” sostiene Cotroneo, che poi rincara la dose “Sta accadendo il disastro culturale e concettuale per cui le foto non sono più normali, l’uso della postproduzione è una pacchianata gigantesca, la bellezza di una foto non sta più nella capacità imperfetta di riportare un punto di vista, e non è più in un movimento accennato, nella fatica di entrare nell’inquadratura con consapevolezza, ma è nell’eccessivo che ha la sua ragione: in un uso sommato di grandangoli estremi e di colori saturi”.

La tesi, come accennato, non è certo nuova e si ripropone regolarmente nel panorama della critica fotografica, con regolari rigurgiti nostalgici emessi da coloro che meno di tutti sono in grado di cogliere l’evoluzione dei tempi e degli strumenti espressivi. Cotroneo sembra rientrare totalmente in questa categoria di persone, per i quali dopo Henri-Cartier Bresson la fotografia non ha più nulla da dire.

“Milioni di persone ormai da qualche anno consegnano, vite intere, ricordi e bellezza a sistemi che scattano foto orrende, che non restano perché si possono guardare solo come fossero a un microscopio. Sappiatelo. Smettete, usate macchine fotografiche vere. Anche digitali. Ma non illudetevi. E soprattutto. Lasciate ai tramonti i colori che gli spettano” conclude Cotroneo la sua invettiva contro la fotografia da smartphone. Chi fosse curioso di osservare le fotografie scattate da Roberto Cotroneo, può visitare il suoi profili Instagram e Flickr.

Roberto_cotroneo

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Minimo per Apple Watch 9, con il 15% risparmio fino a 90€

Su Amazon gli Apple Watch 9 tornano in sconto e vanno al minimo. Li potete comprare con un ribasso di 70 € pagandoli anche a rate senza interessi

Ultimi articoli

Pubblicità