Dai creatori di Pebble, PodCase la custodia iPhone che ricarica anche AirPods

Dai fondatori di Pebble arriva PodCase, la cover che ricarica iPhone e AirPods allo stesso tempo.

Quando hanno lanciato Pebble su Kickstarter è stato un successo: non sappiamo dire se sarà altrettanto per PodCase, ma l’idea è certamente funzionale. Si tratta di una cover batteria per iPhone, che alloggia e ricarica anche AirPods.

A lanciare la nuova campagna di raccolta fondi è i creatore di Pebble, Eric Migicovsky; a giudicare dalla velocità con cui crescono le offerte e i finanziamenti il progetto PodCase sembra aver fatto ancora una volta centro. L’obiettivo è di raggiungere 300.000 dollari, e in sole 24 ore ne sono stati raccolti oltre 2000. Con un mese ancora a disposizione non sembrano esserci dubbi su raggiungimento dell’obiettivo, anche se di certo difficile è raggiungere i livelli del precedente progetto smartwatch. Attualmente, il costo del case è di 79 dollari, l’offerta di base necessaria e sufficiente per assicurarsene una unità. Quando andrà in vendita, il prezzo di listino regolare sarà di 99 dollari.

All’interno della cover una batteria da 2500 mAh , che permette di ricaricare senza problemi iPhone 7 e iPhone 7 Plus (anche se quest’ultimo non totalmente) , a seconda del modello, e che si alimenta tramite una porta USB-C posta sul lato più basso. Ovviamente, la particolarità consiste nell’alloggiamento, posto sulla parte superiore, dove ospitare le AirPods, che saranno ricaricate, proprio come l’iPhone,  una vota alloggiate.

E’ chiaro che il case in questione modifica, non di poco, il fattore forma di iPhone 7 e iPhone 7 Plus, rendendolo più ingombrante e pesante. Non sarà facile inserirlo o tirarlo fuori dalla tasca dei pantaloni, ma è certo che ha una sua funzione, ovviamente per chi dispone sia dello smartphone di Cupertino, sia delle cuffie senza fili.

podcase

La campagna PodCase è disponibile sulle pagine di Kickstarter, direttamente a questo indirizzo, con spedizioni previste per Febbraio 2018.