Dopo l’addio di Nokia, tornano i prodotti Withings

La divisione Digital Health di Nokia torna di nuovo tra le mani del proprietario originale, Withings, che riprenderà anche il vecchio brand.

Withings

Withings torna in attività. L’azienda, lo ricordiamo, era stata comprata da Nokia nel 2016 ma dopo il flop delle vendite di prodotti che non ha forse saputo vendere o capito in che modo commercializzare, Nokia ha preferito pensare a una “una revisione delle opzioni strategiche” per la sua divisione Digital Health, restituendo l’azienda a Eric Carreel, l’uomo che l’aveva co-fondata nel 2008.

Il ritorno del marchio Withings significa con ogni probabilità che non ci saranno più riferimenti a Nokia Health, nome che sarà gradualmente eliminato dai vari prodotti – inclusi nuovi fitness tracker e prodotti per la salute – che forse vedremo prima della fine dell’anno.

Carreel ha spiegato: “D’ora in avanti dobbiamo concentrare i nostri sforzi nello sviluppare strumenti per metodi avanzati di misurazione e servizi associati che possono contribuire a prevenire patologie croniche”. “Le tecnologie odierne ci consentono di immaginare soluzioni che hanno il potenziale di apportare benefici alla vita di milioni di persone, e la nostra ambizione come Withings è di indicare la strada da seguire con i progressi tecnologici e design intuitivi”.

Prodotti Nokia Health

Fino a pochi mesi addietro l’obiettivo della divisione denominata Nokia Health era quello di concentrarsi sulle tecnologie per il benessere Business to Business e non è da escludere che il brand Withings continui su questa strada. Nella dichiarazione di Carreel sembra di leggere la volontà di concentrarsi su servizi che offrano analisi più profonde. Non è ad ogni modo escluso l’arrivo di nuovi device. Sarà in ogni caso interessante vedere quali prodotti/servizi Withings proporrà ed è comunque un bene che un’azienda con importanti talenti come Withings sia di nuovo in gioco.