Con macOS Mojave facilissimo lavorare con Final Cut sulle schede video esterne

Apple ha aggiornato il documento che spiega come forzare l'uso delle eGPU con Final Cut Pro X.

Da macOS High Sierra 10.13.4 e seguenti, è ufficialmente possibile sfruttare processori grafici esterni (eGPU), box collegati al Mac mediante la porta Thunderbolth 3 (attacco USB-C). Una eGPU può garantire al Mac prestazioni grafiche aggiuntive per applicazioni professionali, giochi in 3D, creazione di contenuti di realtà virtuale e non solo.

Il supporto eGPU in macOS High Sierra e Mojave permette di accelerare le applicazioni che utilizzano Metal, OpenGL e OpenCL, utilizzare visori per la realtà virtuale collegati alla eGPU, sfruttare una eGPU con il MacBook Pro mentre il display integrato è chiuso, collegare diverse eGPU utilizzando più porte Thunderbolt 3 sul Mac.

Tra le applicazioni ottimiate per l’uso di eGPU c’è anche Final Cut Pro X. Apple ha pubblicato un documento di supporto tecnico evidenziando vari benefici dall’uso di una scheda video esterna collegata via Thunderbolt 3. Oltre a sfruttare l’eGPU con un display esterno ed esegure Final Cut Pro X su quest’ultimo, è possibile attivare una preferenzae specifica nella finestra Informazioni dell’applciazione Final Cut Pro affinché sia sfruttata in vari casi la potenza di elaborazione grafica e migliorare la riproduzione di progetti nell’ambito della correzione colore e degli effetti video, migliorare le performance quando si lavora con titoli 3D, migliorare i tempi per l’applicazione di effetti quali la stabilizzazione e la generazione di fotogrammi con Optical Flow, migliorare i tempi di rendering ed esportazione.

Impostazione eGPU con Final Cut Pro X

Chi sfrutta una eGPU può migliorare le performance di Final Cut Pro X selezionando dal Finder l’icona dell’applicazione. Facendo click sull’icona e premendo i tasti cmd-i (oppure selezionando dal menu “FIle” del Finder la voce “Ottieni informzioni”), è possibile attivare l’opzione “Prefer external GPU” e riavviare Final Cut.

Le eGPU sono supportate su ogni Mac con Thunderbolt 3: notebook MacBook Pro rilasciati nel 2016 e successivi, computer iMac introdotti nel 2017 e successivi e iMac Pro.

Final Cut Pro 10.4.23 è disponibile sul Mac App Store come aggiornamento gratuito per i clienti esistenti e a €329,99 per i nuovi utenti.

Se volete conoscere tutto su macOS 10.4 Mojave vi rimandiamo a questo articolo di approfondimento. Per tutte le notizie incluse le applicazioni aggiornate appositamente, le novità e i tutorial per il sistema operativo visitate la pagina macOS Mojave di macitynet. I tutorial per Mac sono tutti raccolti in questa pagina del nostro sito.