Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Business Office e Professionisti » Le fotocamere FUJIFILM come Webcam per Mac grazie al nuovo software X

Le fotocamere FUJIFILM come Webcam per Mac grazie al nuovo software X

Pubblicità

Gli utenti del mondo Mac potranno finalmente utilizzare le fotocamere FUJIFILM Serie X e GFX (compatibili con il firmware X Webcam) per video call, conferenze, seminari o semplicemente rimpatriate virtuali tra amici, sfruttando una qualità di immagine certamente superiore rispetto alle tradizionali webcam.

A partire da oggi, FUJIFILM rende disponibile la versione firmware X Webcam per computer macOS, così che adesso anche gli utenti del mondo Mac potranno utilizzare le fotocamere Serie X e GFX (compatibili con il firmware X Webcam) per le videochiamate.

Entusiasta della risposta degli utenti per questo aggiornamento firmware, il numero di download per il software X Webcam a oggi ha raggiunto oltre 20.000 download, con FUJIFILM stima di raddoppiare questo numero nei prossimi giorni.

Ricordiamo che l’utility era stata rilasciata per Windows a fine maggio scorso dal produttore giapponese, così da rispondere all’esigenza del momento, considerando l’incremento vertiginoso delle videochiamata a causa del blocco per la pandemia.FUJIFILM rilascia la versione firmware X Webcam per macOS

Crisi sanitaria e crescita dello smart working avranno di fatto accelerato il rilascio anche della versione per Mac. Al momento, però, l’elenco delle fotocamere compatibili si limita ai modelli GFX100, GFX 50S, GFX 50R, X-H1, X-Pro2, X-Pro3, X-T2, X-T3 e X-T4.

Tutto ciò che serve per il corretto utilizzo è un cavo USB con cui collegarla al Mac. Naturalmente, si potrà scegliere il client di messaggistica che più si preferisce, tra Zoom, Meet, Teams e altre ancora.

Per tutte le notizie riguardanti Fujifilm il link da seguente è il seguente.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi iMac con chip M3, Wi-Fi 6E e Bluetooth 5.3

Minimi storici sugli su iMac M3, prezzo da 1199 euro con sconto del 26%

Su Amazon va in sconto va al minimo l'iMac con processore M3 in versione base. Lo pagate 430 euro meno del suo prezzo di listino nella configurazione con 256 GB di disco, CPU 8-core e GPU 8-core, solo 1199 €, riobasso del 26%. Prezzo eccellente anche sulla versione con GPU da 10 core
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità