Home ViaggiareSmart Garmin presenta quattro nuove dashcam per auto

Garmin presenta quattro nuove dashcam per auto

Garmin ha presentato quattro nuove dashcam per auto: Mini 2, 47, 57 e 67W, piccole ma con tutte le tecnologie che servono per poter registrare filmati in alta risoluzione riguardo tutto ciò che accade di fronte al proprio veicolo, rappresentando così un accessorio particolarmente utile per chiarire le dinamiche di un eventuale sinistro stradale.

Tutte e quattro prevedono il controllo vocale che permette di avviare ed interrompere le registrazioni audio, salvare video e catturare immagini in alta definizione, inoltre come fanno già molte altre dashcam presenti sul mercato, anche queste registrano in loop continuo sulla scheda microSD (non inclusa) sovrascrivendo i dati raccolti una volta esaurita la capacità di salvataggio.

Garmin Dash Cam Mini 2 (in vendita a 129,99 euro) e Dash Cam 47 (179,99 euro) hanno una risoluzione in Full-HD 1080p, mentre Dash Cam 57 (199,99 euro) e Dash Cam 67W (249,99 euro), quest’ultima con un obiettivo con angolo di ripresa di 180 gradi, hanno una risoluzione Quad-HD 1440p. I quattro modelli presentano la tecnologia Clarity HDR che consente di avere video nitidi, catturando dettagli importanti anche in condizioni di scarsa luminosità, sia di giorno che di notte.

garmin dashcam

Una volta posizionate sul parabrezza, queste telecamerine rendono possibile la registrazione di video che gli utenti potranno condividere con famiglia, autorità o compagnie assicurative tramite un link protetto da password. Tutto questo grazie al nuovo sistema di archiviazione online Garmin Video Vault: se il veicolo su cui è installata la dashcam è parcheggiato sotto la copertura di un segnale Wi-Fi noto, come ad esempio l’hotspot integrato nel veicolo, il dispositivo caricherà automaticamente i filmati nel Vault, consentendo agli utenti di non dover aspettare nel veicolo il download dei filmati dallo strumento al telefono (i video vengono conservati per 24 ore prima di essere rimossi).

Questa nuova serie di dashcam di Garmin prevede inoltre la funzione “Parking Guard” tramite la quale, anche in caso di veicolo spento o fermo, inizia a registrare nel momento in cui il sensore interno rileva un urto, avvisando da remoto i conducenti con una notifica sullo smartphone tramite l’app Garmin Drive. Grazie alla funzione “Live View” l’utente è perfino in grado di vedere dal vivo le immagini proveniente dalla dashcam sul proprio smartphone da qualsiasi luogo ed in qualsiasi momento. Va detto che in entrambi i casi è necessario che la telecamera sia collegata all’alimentazione a 12V e che il veicolo si trovi sotto la copertura di un segnale WiFi noto.

garmin dashcam

Per finire, attraverso le funzioni FCW (Front Collision Warnign) e LDW (Lane Departure Warning) i modelli 47, 57 e 67W forniscono un avviso nel caso la distanza dal veicolo che precede si dovesse ridurre al di sotto di una predeterminata soglia di sicurezza o nel caso una distrazione del conducente possa portare il veicolo ad invadere accidentalmente la corsia opposta.

Offerte Speciali

Apple Watch 6 Cellular 44mm al minimo storico: solo 449 euro

Apple Watch 6 al prezzo del Prime Day: risparmiate fino al 16%

Apple Apple Watch 6 Cellular scende al prezzo più basso, pari a quello del Prime Day. Ribasso fino al 16%
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,955FollowerSegui