Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » Geekbench blocca i test di hardware non in vendita

Geekbench blocca i test di hardware non in vendita

Per anni Geekbench è risultato la fonte e la conferma di numerose anticipazioni su processori, smartphone, computer Mac e Windows e in generale dispositivi e hardware non ancora rilasciati e non ancora disponibili in vendita. Purtroppo in questi giorni arriva la svolta: la società Primate Las proprietaria di Geekbench ha annunciato che d’ora in poi bloccherà la pubblicazione di test di benchmark di qualsiasi hardware in fase di pre-rilascio.

Ricordiamo che con software e strumenti Geekbench è possibile eseguire una serie di operazioni che misurano e valutano la potenza di calcolo di un dispositivo, sia questo un tablet, uno smartphone o un computer. Questi test di benchmark si concludono con l’assegnazione di un punteggio che offre un’idea sul livello delle prestazioni in modalità di funzionamento a un solo core di calcolo oppure con tutti i core disponibili, con risultati che possono essere confrontati con dispositivi simili.

geekbench vendita

Per avere un quadro più completo e preciso i benchmark ottenuti con Geekbench devo essere affiancati dai risultati di altri strumenti di benchmark, oltre che con prove effettuate con applicazioni e compiti reali. Ma questo vale per hardware e software completi e venduti al pubblico: negli anni invece è aumentata la pubblicazione di test Geekbench effettuati su hardware e software non ancora in vendita, in fase di pre-rilascio, quindi ancora incompleti a livello hardware e/ software.

Con il blocco dei risultati nel Browser Geekbench di hardware non in vendita, la società Primate Las include campioni di ingegneria, indicati con la sigla ES dalle iniziali di engineering sample, e anche dei campioni di qualificazione, siglati QS dalle iniziali di qualification sample.

La scelta è perfettamente comprensibile perché punta a sostenere la credibilità degli strumenti Geekbench e in generale della società proprietaria Primate Labs, come rileva Digitaltrends. D’altra parte questo significa che d’ora in poi forse non vedremo più apparire nei risultati Geekbench Browser i test effettuati sugli iPhone non ancora annunciati, nuovi Mac attesi in arrivo, così come dispositivi e hardware non Apple non ancora in vendita.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Mac mini M2 Pro in sconto del 21%, risparmiate 330 €

Su Amazon torna in sconto e va al minimo il Mac mini M2 Pro. Ribasso a 1249 €, risparmio da 330 €

Ultimi articoli

Pubblicità