Home Hi-Tech Hardware e Periferiche Gli occhiali per Realtà Aumentata Apple potrebbero arrivare anche in stile Steve...

Gli occhiali per Realtà Aumentata Apple potrebbero arrivare anche in stile Steve Jobs

Apple starebbe lavorando su una versione in edizione limitata dei suoi occhiali smart per la Realtà Aumentata, ispirata agli occhiali che indossava Steve Jobs.

A riferirlo è il “leaker” Jon Prosser, personaggio che negli ultimi tempi si è fatto notare per tutta una serie di indiscrezioni sui prodotti Apple, alcune delle quali rivelatasi reali.

In una puntata del podcast “Cultcast” del sito “Cult of Mac” parla della “Steve Jobs Heritage edition” degli Apple Glass, occhiali smart sui quali Apple starebbe lavorando, una variante speciale del prodotto, sulla falsariga dell’Apple Watch Edition presentato nel 2014 che era offerto con cassa in oro rosa o giallo 18 carati e una gamma di cinturini in esclusiva per questa collezione.

“Stanno lavorando anche su un prototipo, la Steve Jobs Heritage Edition”, ha riferito Prosser. “Analogamente a come abbiamo avuto l’Apple Watch‌ Edition, l’assurda versione da 10.000$ in oro offerta alla presentazione”. Prosser ha spiegato ancora che gli occhiali in questione dovrebbero essere “una sorta di tributo a Steve Jobs, ovviamente un puro stratagemma di marketing a questo punto”.

Secondo Prosser gli occhiali di Apple saranno disponibili in una varia gamma di stili, con la “Heritage Edition” presentata come una versione speciale disponibile per un tempo limitato; ha detto ancora di non sapere quali materiali verrebbero usati, né quale sarebbe il costo previsto.

Il “leaker” ha riferito ancora di avere visto un prototipo degli smart glass (non la presunta edizione limitata), affermando che sono “eleganti da morire” e che ricordano i classici Ray-Ban Wayfarers che anche il CEO Tim Cook indossa.

Una variante degli occhiali per la Realtà Aumentata di Apple ispirata a quelli di Steve Jobs?
Ray-Ban Wayfarer

Gli occhiali di Apple per la Realtà Aumentata integrerebbero i display sulla montatura senza meccanismi di “proiezione”, sfruttando una tecnologia “in-display”. L’accessorio sembrerebbe in tutto e per tutto un normale paio di occhiali senza fotocamere e altri gadget “ovunque” visti in akltri gadget di questo tipo. È previsto un lancio con modalità simili all’Apple Watch, con una linea di prodotti destinata ad evolversi con il tempo.

In precedenti indiscrezioni Prosser aveva fatto riferimento a questo accessorio come “Apple Glass”, prezzi a partire da 499$ e la possibilità di sfruttare lenti graduate, pagando la differenza in fase di acquisto. L’idea di Apple era di presentare l’accessorio come una sorpresa alla Steve Jobs con la frase “One More Thing” nel corso dell’evento per la presentazione dei nuovi iPhone in autunno ma le ultime voci riferiscono che l’annuncio sarà rimandato alla primavera del 2021 per via della pandemia da coronavirus.

Da notare che Mark Gurman, redattore di Bloomberg dal quale arrivano puntualmente indiscrezioni varie sul mondo della Mela, ha definito gli occhiali di Apple per la Realtà Aumentata “pura fantasia”.

Per l’analista Ming Chi Kuo arriveranno nel 2022, invece secondo Posser nel 2021: in questo articolo spieghiamo perché potrebbero avere ragione entambi. Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Apple, realtà aumentata e realtà virtuale sono disponibili ai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

Black Friday: iPad Pro 11″ a 822 euro

Black Friday: iPad Pro 11″ a 822 euro

In super-offerta iPad Pro 11", in versionwi da 256 GB con uno sconto mai visto a 822 Euro.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,951FansMi piace
93,807FollowerSegui