Home Hi-Tech Android World Gli sviluppatori preferiscono iPhone e le piattaforme mobili proprietarie

Gli sviluppatori preferiscono iPhone e le piattaforme mobili proprietarie

iPhone conquista il cuore degli sviluppatori. A dimostrarlo è una ricerca di Ovum che ha intervistato 217 professionisti della creazione di applicazioni del mondo mobile per stabilire quali siano le piattaforme preferite per creare e lanciare nuovi software. Dalla ricerca, iPhone OS emerge come la piattaforma preferita a lunga distanza da tutte le altre:  l’81% degli intervistati ha dichiarato di aver già sviluppato software per iPhone o di avere in programma di farlo. Il secondo sistema preferito così come emerge dalla ricerca è BlackBerry OS di RIM con il 74% delle preferenze a cui segue Windows Phone con il 66%.

Oltre a confermare la predominanza di iPhone tra gli sviluppatori del mondo mobile, dalla ricerca emerge un risultato piuttosto interessante: nelle prime posizioni infatti troviamo 3 piattaforme proprietarie, mentre i sistemi Open come Android e Symbian risultano come fanalini di coda nelle preferenze degli sviluppatori con il 64% delle preferenze per l’OS mobile di Big G ed il 56% per Symbian.

Tony Cripps analista presso Ovum segnala che dal mondo degli sviluppatori emerge la volontà di concentrarsi su un numero ristretto di ambienti, in generale solamente 3 sistemi. Questo dettaglio rappresenta sul lungo termine un ostacolo per i sistemi meno diffusi e le nuove piattaforme. Secondo Ovum il successo riscosso da Apple e anche da Android presso gli sviluppatori è dovuto in gran parte all’impegno e al supporto profuso dalla due società per semplificare il passaggio dei programmatori, mentre la diffusione di una piattaforma non rappresenta più l’unico fattore fondamentale per la scelta di adozione. Così per esempio Symbian, ora open e ancora uno degli OS più diffusi, non rientra più nelle preferenze principali degli sviluppatori perché ritenuto legato a dispositivi che stanno perdendo il favore degli utenti.

Infine per quanto riguarda BlackBerry e Windows Phone Ovum sottolinea che RIM è stata in grado di rendere la propria piattaforma sempre più interessante anche per gli utenti finali e nel settore consumer, diversificandosi dal segmento business che da sempre la contraddistingue. mentre Microsoft può contare su un’ampia serie di legami e rapporti costruti nel tempo con un ampio numero di programmatori soprattutto per i software professionali.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,957FansMi piace
93,811FollowerSegui