Home Hi-Tech Giochi e Console I giochi PlayStation 5 non avranno limitazioni geografiche

I giochi PlayStation 5 non avranno limitazioni geografiche

È finalmente arrivata la settimana di lancio della nuova generazione di console di Sony, con la società impegnata negli ultimi giorni a rispondere a tutte le domande arrivate dalla communità di utenti e appassionati; adesso si scopre un dettaglio importante riguardante i giochi PlayStation 5: saranno region free, dunque senza limitazioni geografiche.

In altri termini, i giocatori non dovranno preoccuparsi che i giochi siano importati da un altro stato o altra regione, potendo perfettamente funzionare sulla propria console. Del resto, anche i giochi per PlayStation 4 erano privi di blocchi regionali. Tra le altre novità, anche se lo si dava quasi per scontato, PS5 supporterà il servizio PlayStation Now, sebbene la console non potrà eseguire giochi su disco fisico di PS3, PS2 o PlayStation originale: grazie al PS Now, comunque, sarà possibile rivivere in digitale i vecchi capolavori.

Ricordiamo che Sony sostiene da tempo che la stragrande maggioranza dei giochi per PS 4 funzionerà su PlayStation 5, con pochissime eccezioni, anche se più di recente alcuni sviluppatori come Ubisoft hanno indicato alcuni giochi come non funzionanti sulla nuova console. Il multiplayer tra generazioni funzionerà per impostazione predefinita e per quanto riguarda il PlayStation Plus, Sony ha confermato che nel prossimo futuro l’utente potrà ricevere ancora due giochi PS4 gratuiti al mese.giochi playstation 5

Al momento del lancio non ci saranno altre combinazioni di colori disponibili per la console, che sarà venduta solo in bianco, ma alla fine saranno disponibili varianti colorate del controller DualSense. Non è possibile espandere l’archiviazione SSD interna al momento del lancio, ma si dovrà attendere un aggiornamento software che aggiungerà il supporto per alcune unità SSD M.2, anche se si potranno eseguire giochi PS4 da un’unità USB esterna.

Sebbene la PS5 alla fine sarà in grado di produrre risoluzioni video fino a 8K, non supporterà la modalità 1440p, il che potrebbe essere una delusione se si dispone di un monitor 2K. Inoltre, il supporto HDR è limitato a HDR10, niente Dolby Vision o HDR10+, mentre sul lato audio manca il Dolby Atmos.

La PS5 non avrà un browser web dedicato, il che potrebbe non essere un duro colpo considerando quanto fosse terribile il browser su PS3 e PS4. Ad ogni modo, il consiglio è quello di leggere le FAQ ufficiali che gravitano intorno alla PS5, che coprono una vasta gamma di altri argomenti, comprese le specifiche, la riproduzione remota e gli accessori compatibili.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di PlaystationSonyconsole e videogiochi sono disponibili a partire dai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,935FansMi piace
93,807FollowerSegui