fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche I nuovi MacBook Air già la settimana prossima?

I nuovi MacBook Air già la settimana prossima?

A marzo dello scorso anno il sito MacRumors aveva ricevuto da una fonte anonima una “soffiata” secondo la quale Apple avrebbe annunciato nuovi iPad, iMac, e nuovi modelli di iPod. L’indiscrezione era arrivata tre giorni prima dell’annuncio ufficiale e le informazioni si rivelarono quasi tutte esatte, con nuovi modelli di iPad Air e iPad mini, annunciati il 19 marzo.

Si rivelò errata l’indicazione dell’iPod ma furono presentati i nuovi AirPods: poiché gli auricolari terminando con il nome “Pods” la “gola profonda” potrebbe aver fatto confusione ma per il resto fu confermato tutto.

Macrumors riferisce che la sua stessa fonte dello scorso anno ora afferma che Apple prevede di annunciare nuovi modelli di MacBook Air la prossima settimana. Non ci sono conferme ma giacché la fonte lo scorso anno si è rivelata affidabile, non è da escludere che effettivamente Apple decida di presentare nuovi MacBook Air.

Pochi giorni addietro l’analista Ming-Chi Kuo ha riferito che Apple avrebbe intenzione di lanciare nel secondo trimestre del 2020 i MacBook Air e MacBook Pro aggiornati, con tradizionali tasti con meccanismo a forbice, sulla falsariga di quanto già fatto con il MacBook Pro da 16″ (qui la nostra recensione).

Il secondo trimestre del 2020 non inizia a marzo ma ad aprile; negli ultimi anni Apple ha ad effettivamente presentato sempre i nuovi MacBook a marzo. L’indiscrezione è ad ogni modo da prendere con le molle e non ci sono altre conferme di una possibile presentazione di nuovi modelli di Mac da parte di Apple.

A che serve il MacBook 12? Se Apple non si sbriga a fare qualcosa? A molto poco

Gli attuali MacBook Air e MacBook Pro da 13″ integrano ancora la tastiera con meccanismo a farfalla, elemento che si è rivelato problematico e che ha costretto Apple ad attivare uno specifico programma di riparazione. Nei MacBook Pro da 16″ la Mela è tornata alla tastiera con i tradizionali tasti con meccanismo a forbice, scelta che dovrebbe risolvere definitivamente i problemi lamentati in precedenza da alcuni utenti.

Per marzo di quest’anno l’analista Ming-Chi Kuo aveva previsto anche l’iPhone 9 / iPhone SE 2, nuovi iPad Pro 2020, nuovi MacBook Pro, l’AirTags, una base di ricarica wireless e cuffie over-ear (con i padiglioni che, invece che poggiarsi, avvolgono completamente le orecchie). È dunque possibile che nel contesto di un eventuale evento, Apple presenti molte più cose contemporaneamente.

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 1 TB GB , minimo storico: 1018 euro

Su Amazon iPad Pro torna al prezzo minimo nella sua versione da 1TB GB cellular con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 1018 euro, quasi il 25% in meno del prezzo di listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,883FansMi piace
93,611FollowerSegui