fbpx
Home CasaVerdeSmart IKEA, pulsanti smart e sensori Trådfri supportano HomeKit

IKEA, pulsanti smart e sensori Trådfri supportano HomeKit

La linea Trådfri di sensori e pulsanti smart del colosso dell’arredamento IKEA adesso supporta HomeKit. Una bella sorpresa per gli utenti Apple che da questo momento possono controllarli tramite l’app Casa di Apple e coi comandi vocali attraverso Siri, oltre a poterli inserire nelle Scene per combinarli con gli altri dispositivi HomeKit presenti nell’abitazione.

Uno dei principali vantaggi di questi dispositivi è il prezzo: per capirci, il sensore di movimento di Philips Hue, anch’esso compatibile con HomeKit, costa 36 euro, mentre quello di IKEA ne costa poco meno di 10. Va inoltre tenuto conto che per funzionare serve anche un gateway, il che significa che a questo prezzo vanno aggiunti 50 euro per comprare quello di Philips, mentre per l’ecosistema IKEA il gateway costa 33 euro. Senza dimenticare che al sistema va aggiunto anche un hub domestico di Apple come ad esempio una Apple TV, un iPad oppure un HomePod, ma purtroppo in Italia lo stiamo ancora aspettando.

IKEA, pulsanti smart e sensori supportano HomeKit

Più difficile da fare invece un confronto con i pulsanti smart di IKEA, perché di quelli compatibili con HomeKit non ce ne sono molti. Si potrebbe pensare al Dimmer Switch a quattro pulsanti di Philips Hue che costa circa 33 euro, ma non è proprio la stessa cosa e il pulsante di Aqara, che costa 27 euro, non è ancora compatibile con HomeKit di Apple. Il pulsante Trådfri di IKEA invece costa appena 7 euro e, ora che è compatibile con HomeKit, può essere associato a una Scena configurata sull’app Casa di Apple per controllarla con un clic.

Questo significa che si può posizionare ad esempio un pulsante vicino al letto per spegnere tutte le luci di casa in un colpo solo senza dover avviare l’app o chiacchierare con l’assistente vocale, oppure in cucina per avviare la propria playlist preferita su Spotify (magari quella di Barilla per cuocere la pasta) dallo speaker smart presente nella stanza.

Il punto di forza dei pulsanti IKEA sta anche nella facilità di installazione: c’è sia la staffa di metallo per fissarlo alla parete, che l’adesivo 3M per incollarlo a porte e altre superfici che non conviene perforare. La superficie esterna può essere perfino personalizzata per rendere riconoscibile la funzione associata: per ciascun pulsante sono inclusi in confezione sei adesivi, tre già illustrati e altri tre completamente vuoti per lasciare che a disegnarne il simbolo sia direttamente l’utente.

IKEA, pulsanti smart e sensori supportano HomeKit

La compatibilità ad HomeKit si ottiene aggiornando il firmware del gateway alla versione 1.13.21 rilasciata di recente. Se volete saperne di più su come funziona il sistema Trådfri di IKEA potete leggere questo articolo. In questo articolo le novità IKEA per la casa smart rilasciate nel 2020.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di IKEA sono disponibili da questa pagina. Per ulteriori notizie e prodotti per la casa smart rimandiamo alla sezioneCasaVerdeSmart di macitynet.it dedicata alla domotica, alla sicurezza, al risparmio energetico, green economy e abitare sostenibile.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 230€ su MacBook Pro M1 al prezzo minimo: 1480,90 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 230 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,823FansMi piace
93,201FollowerSegui