fbpx
Home iPadia iPad News Il fornitore Apple di mini LED migliora produzione e resa

Il fornitore Apple di mini LED migliora produzione e resa

L’impiego di schermi mini LED da parte di Apple è anticipato da anni e il primo dispositivo a impiegare questo tipo di display è iPad Pro 12,9” (Apple lo chiama ufficialmente Liquid Retina XDR): ora il fornitore principale di questa componente per conto di Cupertino sembra sia riuscito a risolvere i problemi di produzione, aumentando significativamente anche la resa.

Si tratta di una ottima notizia non solo per le tempistiche di consegna di iPad Pro 12,9”, che comunque rischia di subire ritardi anche per la scarsità globale di chip e componenti, come hanno evidenziato sia Tim Cook che Luca Maestri durante l’ultima presentazione dei risultati trimestrali record di Cupertino. Dicevamo che si tratta di una ottima notizia anche per i nuovi MacBook Pro 2021 completamente rivisti e aggiornati, previsti in arrivo nei prossimi mesi.

fornitore mini led

Secondo quanto emerge dalla catena di fornitura di Apple, il fornitore TSMT aveva incontrato problemi sia con il circuito stampato che con l’adesivo impiegato per la costruzione dei display mini LED. Il problema è stato risolto, stando a quanto riferisce DigiTimes, cambiando i fornitori sia del circuito stampato che per l’adesivo, raggiungendo così una resa di produzione di oltre il 95%.

I nuovi MacBook Pro 2021 saranno i prossimi dispositivi Apple dotati di display mini LED, in arrivo forse entro questa estate. Secondo alcuni il design sarà rivisto solo in parte, secondo altri invece sarà un refresh totale. Oltre alla rimozione della Touch Bar per tornare a una striscia di tasti funzione, è previsto l’arrivo di più porte e connettori, incluso HDMI, alloggiamento schedine SD e anche il ritorno del connettore magnetico per l’alimentazione.

Ma l’arrivo dei nuovi MacBook Pro 2021 è atteso soprattutto perché saranno le prime macchine professionali Apple dotate di processore Apple Silicon, quindi con una versione più potente di Apple M1 che al momento viene di volta in volta indicato come Apple M1X oppure Apple M2. La produzione del nuovo processore è giù iniziata.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,803FansMi piace
93,006FollowerSegui