fbpx
Home MacProf Emulazioni, virtualizzazione, Mac e Windows Il ritorno del Mac, nel quarto trimestre 2020 Apple ha superato tutti

Il ritorno del Mac, nel quarto trimestre 2020 Apple ha superato tutti

Le vendite di computer sono aumentate come non succedeva da anni, con una crescita per tutti i più importanti marchi, ma Apple e i Mac sono cresciuti più di tutti nel quarto trimestre del 2020. Apple non dichiara più i numeri effettivi delle vendite, quindi per tutte le società di analisi si tratta di stime.

Che si prendano i dati di Gartner, IDC o Canalys numeri e percentuali cambiano, anche sensibilmente, ma la costante rimane la stessa: le spedizioni dei Mac sono letteralmente esplose nel quarto trimestre 2020 (4Q20) superando in crescita qualsiasi altro marchio PC Windows.Il ritorno del Mac, nel quarto trimestre 2020 Apple ha superato tutti

Andiamo in ordine crescente: per Gartner Apple ha spedito 5,25 milioni di Mac nel quarto trimestre 2019 arrivando invece a 6,89 milioni nello stesso periodo dello scorso anno, con una crescita del 31,3%, la più alta in assoluto rispetto agi altri marchi. Per Canalys Apple ha spedito 4,95 milioni di Mac nel 4Q2019 arrivando a 7,18 milioni nel 4Q20 con una crescita del 45%. Infine il valore più alto: per IDC Apple ha spedito 4,9 milioni di unità nel 4Q19 per arrivare a 7,35 milioni nel 4Q2020, quindi con una crescita di ben il 49,2%, anche qui la più alta in assoluto.Il ritorno del Mac, nel quarto trimestre 2020 Apple ha superato tutti

Per il mercato USA si tratta della crescita più elevata degli ultimi 20 anni, invece per il mercato globale la crescita è quella più consistente registrata negli ultimi 10 anni. Le vendite in aumento sono trainate dalla domanda dei consumatori, mentre quella delle aziende rimane debole pressoché ovunque, tranne in Cina che è già in fase di recupero post pandemia.

Il balzo della domanda per lavoro e scuola da remoto è affiancato dall’acquisto di computer per la comunicazione, il tempo libero, l’intrattenimento e il gioco. «Prima del 2020, i consumatori si erano concentrati sul telefono, ma la pandemia ha invertito questa tendenza. I PC sono riemersi come un dispositivo essenziale poiché i consumatori, compresi i bambini più piccoli, fanno affidamento su di loro per il lavoro, la scuola, la socializzazione e l’intrattenimento da casa» dichiara Mikako Kitagawa, research director di Gartner.

Il ritorno del Mac, nel quarto trimestre 2020 Apple ha superato tutti

Per quanto riguarda il mercato globale dei computer nel 2020 Apple si piazza come quarto costruttore al mondo per tutte e tre le società di analisi. Per Gartner le spedizioni di Mac sono aumentate del 22,5%, toccando quota 22,45 milioni di unità, contro una crescita totale del mercato del 4,8%. Anche per IDC Apple è quarto costruttore al mondo nel 2020, ma con una crescita del 29,1% e 23,1 milioni di unità spedite. Questo si confronta con una crescita del mercato del 13,1%. Per i datti di Canalys sia relativi ad Apple che al mercato dei computer nel suo complesso rimandiamo a questo articolo.

Per quanto riguarda invece il 2021 appena iniziato gli analisti concordano: i fattori e gli stimoli che hanno spinto la domanda di computer da parte dei consumatori nel 2020 sono ancora presenti e con ogni probabilità proseguiranno ancora per diversi mesi. Il ritorno del Mac, nel quarto trimestre 2020 Apple ha superato tutti

È forse troppo presto per parlare del grande successo dei nuovi Mac con processore Apple Silicon M1, arrivati nei negozi solo a novembre 2020 inoltrato, ma senza dubbio è stato un debutto importante. Se il mercato continuerà anche nei prossimi mesi a registrare una forte domanda di computer, Apple potrebbe beneficiarne ulteriormente, anche aumentando la propria quota di mercato rispetto ai PC Windows, introducendo diversi nuovi modelli completamente ridisegnati, come atteso da anni, in primis per iMac ma anche per MacBook Pro.

Tutti gli articoli che parlano dei Mac ARM sono disponibili da qui. Tutto quello che c’è da sapere sul processore Apple Silicon M1 è in questo approfondimento di macitynet. La recensione di Mac mini con chip Apple M1 è in questa pagina. Tutti gli articoli che parlano di iPhoneiPad e Mac sono disponibili ai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

MacBook Pro M1 prima volta in sconto su Amazon: solo 1599 euro per la versione 512GB

Su Amazon per la prima volta va in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 110 euro sul listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,985FansMi piace
93,611FollowerSegui