Home ViaggiareSmart Intel Mobileye, a New York City iniziati test con veicoli a guida...

Intel Mobileye, a New York City iniziati test con veicoli a guida autonoma

Mobileye, l’azienda acquisita da Intel specializzata in chip per la computer vision destinati ai veicoli a guida autonoma, ha cominciato a testare veicoli di questo tipo a New York City, una mossa complessa e rara per via delle numerose restrizioni che nello stato USA rallentano la circolazione di veicoli di test di questo tipo.

The Verge riferisce di un annuncio specifico di Amnon Shashua, presidente e CEO dell’azienda ora nelle mani di Intel. Shashua ha spiegato che l’azienda da lui guidata sta al momento testando due veicoli a guida autonoma a New York City, ma questi “nei prossimi mesi” arriveranno a sette. New York è considerata una delle città più pericolose al mondo, congestionata e mal gestita dal punto di vista dell’automobilista.

La città è un cantiere continuo, un pullulare di lavori edili, pedoni, ciclisti, con auto parcheggiate in doppia e a volte anche tripla-fila; una serie di elementi che rendono a dir poco arduo il funzionamento di qualsiasi tecnologia di guida autonoma che tipicamente riescono a funzionare grazie a buone condizioni atmosferiche, segnaletica chiara, assenza di aggressività di altri automobilisti.

“Penso che per un essere umano sia molto, molto difficile guidare a New York City”, ha riferito Shashua, “non parliamo poi della guida robotica”. Altri stati sono diventati “incubatrici” per i test sulla guida autonoma ma a New York da questo punto di vista è un’eccezione.

Tra i motivi, rigide norme che obbligano il conducente che si trova per sicurezza nei veicoli a guida autonoma a tenere le mani sul volante, e il pagamento di una scorta della polizia in qualunque momento di test. Un portavoce di Mobileye ha riferito che l’azienda ha ottenuto dallo Stato il permesso a effettuare prove sulla rete stradale pubblica e che si tratta dell’unica azienda del settore ad avere questo tipo di permesso.

Mobileye e CAV collaborano per manutenzione e mappatura autostradale in Italia

In Italia Mobileye e CAV-Concessioni Autostradali Venete S.p.A. hanno recentemente annunciato una collaborazione per l’utilizzo del sistema di monitoraggio stradale basato su intelligenza artificiale (AI) di Mobileye sul tratto autostradale dell’A4 noto come Passante di Mestre, e sulla tangenziale di Mestre, autostrada A57.

Per tutti gli articoli di macitynet che trattano di automobili, veicoli elettrici e mobilità smart rimandiamo alla sezione ViaggiareSmart del nostro sito.

Offerte Speciali

Come acquistare MacBook Air M1 a rate su Amazon con carte ricaricabili

Mac Book Air M1 256 GB ancora al minimo storico, 899 €

Il modello di MacBook Air M1 nella versione grigio siderale con disco da 256 GB torna al minimo su Amazon. A 899 Euro. Prezzo più basso mai raggiunto con sconto del 19%.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,975FollowerSegui