Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » SmartPhone » iPhone 14 Pro, previsto calo fatturato Apple di 8 miliardi per i ritardi

iPhone 14 Pro, previsto calo fatturato Apple di 8 miliardi per i ritardi

La banca d’investimento Piper Sandler prevede che Apple e Foxconn riescano a ritornare alla produzione a pieno regime di iPhone 14 Pro (qui la nostra recensione) già a dicembre, fin qui la buona notizia, ma allo stesso tempo indica che ciò nonostante all’appello mancheranno circa 9 milioni di iPhone nel periodo delle festività di Natale, per un macato fatturato per Apple che putrebbe arrivare fino a 8 miliardi di dollari.

Sebbene la Cina abbia ora revocato il suo ultimo blocco COVID a Zhengzhou, città nei pressi della quale si trova la principale fabbrica di iPhone di Foxconn, la produzione è significativamente indietro se si guarda alla gamma iPhone 14 Pro. In una nota agli investitori, come segnala AppleInsider, Piper Sandler afferma che, nel complesso, continua a “credere che Apple rimanga un marchio formidabile”.

Apple cambia lo spot iPhone 14 per evitare sospetto insulto razzista

Mentre sta tagliando le stime di 8 miliardi di dollari per le entrate di Apple del trimestre di dicembre 2022, che per Cupertino corrisponde al primo trimestre fisclae 2023, gli analisti valutano ancora la multinazionale di Cupertino come un peso massimo, nonostante la temporanea riduzione dovuta da eventi imprevisti. Cosi si legge nella nota di Piper Sandler:

Sappiamo che lo stabilimento di Zhengzhou di Foxconn è il principale hub per la produzione di iPhone con oltre il 50% [di] iPhone assemblati provenienti da questo impianto. Crediamo che la maggior parte delle interruzioni abbia avuto luogo nel mese di novembre, dove l’utilizzo dell’impianto potrebbe essere sceso al 50% o inferiore

Ricordiamo che Foxconn ha spostato alcune linee di produzione di iPhone in India, ma gli analisti della banca d’investimento non lo vedono come significativo.

A nostro parere, l’India rappresenta ancora meno del 5% della produzione totale di iPhone 14 ed è probabile che aiuti solo in misura limitata in questo momento

La banca si aspetta che Apple “farà del suo meglio per recuperare parte della produzione a dicembre”, e anche che “darà la priorità alla produzione di iPhone 14 Pro rispetto ad altri modelli”. Separatamente, Piper Sandler ha anche lanciato un sondaggio semestrale rivolto agli adolescenti per sapere dei loro futuri piani di acquisto di un iPhone: lo studio ha mostrato che l’88% degli adolescenti USA intende acquistarne uno.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità