iPhone con dual sim nel 2018

I Prossimi iPhone 2018 disporranno di nuovi chip modem LTE più veloci, e del supporto Dual Sim. Parola del solito Kuo.

Gli iPhone con dual SIM arriveranno nel 2018 e saranno anche molto più veloci, grazie al chip modem LTE di nuova generazione. A lanciare l’indiscrezione è il solito Ming-Chi Kuo di KGI Securities, una voce molto attendibile nel mondo del futuro di iPhone.

Protagonisti della piattaforma, riferisce l’analista, saranno i chip Intel XMM 7560 e Qualcomm Snapdragon X20 che consentiranno di rafforzare significativamente la velocità di trasmissione, grazie al supporto dell’antenna 4×4 MIMO. Rispetto all’attuale design 2×2 MIMO dei modelli 2017, riferisce l’analista, la velocità di trasmissione LTE potrebbe aumentare in modo significativo. Anche se nel piano dei fornitori ci sarà ancora Qualcomm, sarà Intel, secondo il rapporto, a fornire il 70/80% dei chip richiesti da Apple.

iPhone 2018

L’analista ritiene inoltre che i nuovi modelli di iPhone saranno dual SIM e dual standby. Questo significa, se Kuo ha ragione, che potremo avere due linee telefoniche attive dentro allo stesso iPhone. Ma la novità importante è che a differenza degli smartphone DSDS esistenti, che comunemente supportano le connessioni LTE + 3G, i prossimi iPhone supportano le connessioni LTE + LTE, nel tentativo di migliorare l’esperienza utente. In pratica tutti e due le connessioni, anche se non contemporaneamente (quando la linea di una SIM è impegnata l’altra linea risulterà occupata), potranno ricevere, chiamare e navigare in 4G.

Resta da capire come tecnicamente questa seconda SIM sarà implementata tecnicamente. È infatti possibile che la seconda SIM sia virtuale, come quelle che sono oggi integrate negli iPad. Se questa sarà la scelta, resta da capire che tipo di supporto potrà avere da parte degli operatori mobili.

Ricordiamo che la line up di iPhone 2018, oltre al dual sim e ai modem ad alte prestazioni, dovrebbe consistere in due modelli: con caratteristiche mutuate da iPhone X. Non è chiaro se uno dei due modelli sarà l’erede di iPhone X e se ci sarà un suo erede. Quel che appare probabile è che i costi saranno più bassi, e che ci sarà anche una versione plus e tutto schermo frontale.