iPhone X Plus sarà grande come 8 Plus, con iOS 12 arriva Face ID orizzontale

Il cosiddettto iPhone X Plus con schermo OLED da 6.5" edge-to-edge avrà dimensioni identiche all'attuale iPhone 8 Plus. iOS 12 consentirà lo sblocco con Face ID anche con il telefono posto in orizzontale

Conferme e nuove anticipazioni sulla gamma iPhone 2018 in arrivo questo autunno: per il super top di gamma iPhone X Plus possiamo aspettarci un terminale con ingombri in linea con l’attuale iPhone 8 Plus, mentre con iOS 12 arriverà anche il supporto per il riconoscimento del volto Face ID in orizzontale, invece ora possibile su iPhone X ma solo in verticale in modalità ritratto.

Pur avendo ingombri grossomodo simili al Plus attuale, il prossimo iPhone X Plus atteso dopo l’estate sembra sarà leggermente più spesso. I nuovi dettagli provengono da fonti giudicate attendibili da Mac Otakara, sito giapponese che in passato ha fornito anticipazioni poi confermate per le novità in arrivo da Cupertino. Il nuovo iPhone OLED da 6,5″, uno dei tre nuovi modelli attesi dovrebbe essere 0.2mm più spesso dell’iPhone 8 Plus per via del design della fotocamera posteriore che sembra includerà ad ogni modo una dual camera disposta in verticale.

L’iPhone 8 Plus ha uno spessore di 7,5mm e l’iPhone X con il nuovo schermo da 6.5″ dovrebbe avere uno spessore di 7.7mm. L’iPhone 8 Plus con schermo widescreen da 5,5″ (diagonale) è alto 158,4mm e largo 78,1mm ma ha cornici che occupano la superficie superiore e inferiore di copertura del display. Sull’iPhone da 6,5″, che può essere considerato una sorta di iPhone X Plus, non dovrebbe essere presente il tasto Home e le cornici dovrebbero essere molto più sottili, con il display che si estende da bordo a bordo fino ad occupare interamente la parte frontale del terminale, come già avviene in iPhone X.

Il mockup del presunto iPhone OLED da 6.5" (via Mac Otakara)
Il mockup del presunto iPhone X Plus OLED da 6.5″ (via Mac Otakara)

Per quanto riguarda la prossima generazione di dispositivi OLED da 5,8″ che sostituirà iPhone X, il sito giapponese afferma che userà lo stesso corpo dell’attuale iPhone X ma integrerà lenti per la fotocamera posteriore più grandi per via di un nuovo sensore, anche questo indicato come più grande rispetto a quello attuale.

Indiscrezioni circolate finora riferiscono di un terzo dispositivo che Apple avrebbe intenzione di presentare, un iPhone “a basso costo” con display LCD da 6.1″ ma a detta di Mac Otakara, questo potrebbe avere una diagonale leggermente più piccola, da 6 pollici. Si parla di supporto a Face ID ma di una sola fotocamera posteriore come iPhone 8, senza grandangolo e teleobiettivo come sui due più costosi dispositivi con display OLED. Anche l’analista Ming-Chi Kuo di KGI Securities aveva riferito di un dispositivo LCD con singola fotocamera posteriore.

Mac Otakara riferisce anche di una novità di cui aveva vociferato anche Mark Gurman di Bloomberg: in iOS 12 Apple avrebbe previsto la possibilità di sbloccare i dispostivi con Face ID anche con il telefono posizionato in orizzontale. Gurman aveva parlato di questa funzione in abbinamento a nuovi iPad Pro che dovrebbero integrare Face ID e la fotocamera TrueDepth che consente di mappare con precisione la geometria del volto dell’utente.