Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone Software » L’app di Twitter rende accessibili le immagini per gli ipovedenti

L’app di Twitter rende accessibili le immagini per gli ipovedenti

Scorrendo la timeline di Twitter è facile imbattersi in foto di selfie, viste da tutto il mondo e avvenimenti vari: elementi tipici dei social stessi. Non vedenti e ipovedenti non avevano modo di capire cos’era associato a una foto ma Twitter ha ora previsto un’opzione che consente di aggiungere una descrizione alle foto, permettendo a chi ha problemi alla vista di comprendere a cosa si riferiscono le immagini legate a un tweet.

Per attivare la funzionalità sull’app per iOS, basta un tap nella sezione Account, selezionare Impostazioni (la rotella dentata), ancora Impostazioni e scegliere Accessibilità. Da questa sezione è possibile attivare l’interruttore “Componi le descrizioni delle immagini”.

Quando questa opzione è attiva, componendo un nuovo tweet è offerta la possibilità di aggiungere una descrizione per gli ipovedenti (massimo 420 caratteri) che sarà letta in automatico con la voce a chi ha attivato la funzione VoiceOver su iOS.

L’opzione di accessibilità è attivabile anche su Twitter per Android: basta aprire le impostazioni toccando l’icona di overflow (i tre puntini), toccare Accessibilità e accanto a “Componi descrizioni delle immagini” spuntare la casella per attivare o disattivare l’impostazione. L’impostazione per digitare le descrizioni è disponibile solo per i tweet su Twitter in iOS e Android.

Le impostazioni per attivare le funzioni di accessibilità su Twitter per iOS

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Mac mini M2 Pro in sconto del 21%, risparmiate 330 €

Su Amazon torna in sconto e va al minimo il Mac mini M2 Pro. Ribasso a 1249 €, risparmio da 330 €

Ultimi articoli

Pubblicità