Logitech Circle 2, entro l’anno compatibile con HomeKit Video Secure

La camera di sicurezza Logitech Circle 2, modello con filo, sarà compatibile con HomeKit Video Secure entro l'anno.

Offerte HomeKit con il Prime Day di Amazon

Tra le novità annunciate sul palco della scorsa WWDC 2019 quelle relative a HomeKit Video Secure, la nuova piattaforma Apple dedicata alla sicurezza dei video che transitano sul cloud dalle telecamere domestiche. Logitech ha annunciato che la camera Circle 2, quella con filo, supporterà la piattaforma Apple entro l’anno, rispondendo così a quanti pensassero che non  fosse possibile la retrocompatibilità.

In questo articolo abbiamo spiegato esattamente il funzionamento della nuova piattaforma. Con HomeKit Video Secure Apple i video che saranno inviati sul Cloud non saranno visibili a nessuno, bensì solo all’utente proprietario. Ed infatti, al contrario di quanto accade ad oggi, con le telecamere che inviano il video al Cloud per analizzarlo, Homekit Video Secure analizzerà i video “in casa”, e solo dopo averli criptati li invierà al Cloud. Saranno iPad, Apple TV o gli HomePod presenti nelle mura domestiche a fungere da Hub di analisi e controllo.

Logitech Circle 2

La memorizzazione dei video sul cloud per 10 giorni è gratuita, anche se per poter accedere a questa funzione sarà necessario disporre di un abbonamento iCloud da 200 GB o 2TB.

Della Logitech Circle 2 ne abbiamo parlato in una nostra recensione, rimanendo soddisfatti, non solo dell’hardware, ma anche del software. Da un lato la periferica ha un design davvero accattivante, ma unisce un software diverso da tutti gli altri, con una sorta di timeline e diario, che mostra agli utenti ogni singolo avvenimento ripreso dalla telecamera.

La camera Logitech Circle 2 con filo, ossia il modello che supporterà HomeKit Video Secure, costa 137 euro e si acquista su Amazon direttamente a questo indirizzo.