Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Apple History & Lifestyle » Mac mini in auto per Web, GPS, musica, chiamate vocali, SMS…

Mac mini in auto per Web, GPS, musica, chiamate vocali, SMS…

Per le sue dimensioni compatte e la potenza di calcolo fornita il Mac mini si è dimostrato fin dalla sua prima comparsa come il sistema più idoneo per le installazioni “impossibili”. Con il solo limite della fantasia degli utenti, il Mac mini è stato protagonista di installazioni in barche, chassis dalle forme e dalle dimensioni più insolite, fino ad approdare anche all’automobile. In questo ampio panorama è possibile reperire esempi e istruzioni per installare il mini praticamente ovunque ma la soluzione ideata dal lettore di Macitynet che si firma AlexGe si distingue dalla pletora di progetti per completezza delle funzioni integrate e per l’originalità  delle soluzioni escogitate.

AlexGe è un italiano che vive in Brasile: per nostra fortuna oltre che essere un appassionato della Mela è anche lettore di Macitynet così dopo aver realizzato il suo sogno, ha descritto nei minimi particolari sul forum come ha superato gli ostacoli principali legati al progetto, leggi il collegamento sicuro del Mac mini alla batteria dell’automobile, passando per la rassegna di tutto l’hardware utilizzato, fino ad arrivare al sistema di gestione e all’impressionante elenco delle funzioni svolte dal mini. Una volta installato nella sua Golf blindata (il simpatico AlexGe assicura che un mezzo particolarmente resistente è consigliabile per le strade di San Paolo…) il nostro descrive le funzioni di cui il mini di fa carico: oltre alla radio, alla gestione della riproduzione di musica e film, il mini è accessoriato e configurato per collegarsi al Web, gestire le chiamate vocali con integrazione Bluetooth al cellulare, gestice anche gli SMS, è in grado di effettuare una videoconferenza, non ha problemi ad occuparsi del GPS, del collegamento a Internet, all’occasione può riprodurre un film oppure lanciare Windows in emulazione per svolgere esclusivamente l’1% dei compiti che proprio non ne vogliono ancora sapere di girare sotto Mac OS X.

Ecco l’elenco dei componenti e della soluzione di AlexGe, incluse le sue note, sicuri che il progetto non mancherà  di entusiasmare gli appassionati che oltre ad avere una certa dimestichezza con il fai-da-te, desiderano trasformare la propria automobile in un futuristico veicolo connesso al Web e completamente gestito dalla Mela:

– Mac Mini
– Alimentazione Carnetix P1900 da 140W Dual Out
– Kit cavo alimentazione per Mac (Attenzione NON è compreso nella vendita dell’alimentatore se non lo specificate!!!)
– Monitor VGA 8.4″ (4:3) TFT – Touchscreen USB open frame con consumo MAX 10W
– Hub USB 7 Porte Alimentato (+5V proveniente dal Carnetix settando i ponticelli interni a +5V)
– Pulsante per l’accensione e lo spegnimento “SOFT OFF” ( Bellissima questa funzione!!! )
– Webcam ad alta risoluzione Logitech per Mac
– HD esterno 250Gb Western Digital
– Telecomando Apple
– Periferica per ricezione TV A/D e Radio compatibile Mac
– Prolunga USB
– Cavo Audio Jack/Din per il pre 5.1 canali
– Cavi per Amplificatori
– 2 Amplificatori ( questi sono a vostra scelta)
– 1 Amplificatore Mono per il Sub ( Anche questo a vostra scelta )
– 1 Tastiera e Mouse Apple Bluetooth (nel caso aveste come me necessità  di avere un’ufficio virtuale)
I Componenti Software
– Interfaccia Grafica Autoprodotta in Applescript per la gestione di Telefono (Chiamate & SMS), Radio, TV, Internet, Controlli ( Equalizzatore, Mixer, etc.), etc
– Software per la gestione della connessione (scriptabile) del telefono via BT

In questo articolo inseriamo alcune immagini tratte dal dettagliato post di AlexGe: per leggere l’intero post e osservare altre immagini rimandiamo a questa pagina del Forum di Macitynet.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Mac mini M2 Pro in sconto del 21%, risparmiate 330 €

Su Amazon torna in sconto e va al minimo il Mac mini M2 Pro. Ribasso a 1249 €, risparmio da 330 €

Ultimi articoli

Pubblicità