Home Macity Voci dalla Rete MacBook Pro 14” e 16” attesi entro l’anno ma con scorte scarse

MacBook Pro 14” e 16” attesi entro l’anno ma con scorte scarse

I MacBook Pro con schermo da 14″ e 16″ arriveranno in ritardo: è quanto sostiene DigiTimes, riportando quel che si vocifera nelle catene di fornitura di Apple, dove sembra che l’imminente lancio dei nuovi iPad Pro 12,9″ stia ostacolando la produzione dei Mac. Il tablet condivide con i portatili in arrivo la tecnologia mini LED che c’è dentro lo schermo, di conseguenza il rallentamento potrebbe essere perciò attribuito alla scarsità di risorse con le quali poter bilanciare la produzione di entrambi i prodotti.

Secondo le indiscrezioni la produzione in serie del MacBook Pro con schermo mini-LED da 16″ e processore Apple Silicon potrebbe partire non prima del 2022, mentre quella del computer con pannello da 14″ dovrebbe essere avviata entro il quarto trimestre dell’anno in corso. La produzione industriale sarebbe vincolata dal lancio di iPad Pro con schermo mini-LED da 12.9″ e se i casi di COVID-19 che si stanno registrando in questi giorni a Taiwan dovessero continuare a crescere, tutto potrebbe slittare di un altro trimestre. A questo si aggiunge il problema della scarsità di chip e componenti che interessa tutti i settori ma alla quale Apple sembra resistere più o meglio di altri marchi.

macbook pro 14 16 in ritardo

Inizialmente il lancio era previsto entro la seconda metà del 2021 ma ciò non significa che Apple possa necessariamente modificare la tabella di marcia: ci si potrebbe semplicemente limitare ad offrire una ridotta disponibilità nella fase iniziale, come già accaduto nel corso degli anni passati per qualche altro prodotto Apple. Anche con gli iPad Pro e gli iMac presentati il 20 aprile sta accadendo qualcosa di simile: entrambi i prodotti si sono potuti preordinare fin da subito ma le prime spedizioni sono partite soltanto la settimana scorsa e per la disponibilità in negozio bisognerà attendere venerdì 21 maggio, quindi ad un mese esatto dall’apertura degli ordini.

Apple potrebbe perciò adottare un approccio simile anche per questi nuovi MacBook Pro con schermo mini-LED da 14″ e 16″, cioè annunciandoli al pubblico nel periodo già deciso e rendendoli disponibili soltanto quando la produzione avrà raggiunto un livello sufficiente per poter soddisfare la domanda. Ricordiamo che questi nuovi computer dovrebbero rappresentare la più grande riprogettazione della linea Pro dei portatili Apple dal 2016: ci si aspetta l’abbandono della Touch Bar e il ritorno del MagSafe e di un numero maggiore di porte, inclusa la presa HDMI, oltre al sopracitato schermo con tecnologia mini-LED e il nuovo processore Apple Silicon di Apple.

Secondo una società di analisi le spedizioni di Mac portatili sono aumentate del 94% nel primo trimestre 2021. Tutte le notizie dedicati ai Mac ARM con processore Apple Silicon sono disponibili da questa pagina.

Offerte Speciali

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

MacBook Air M1 256 GB nei colori argento e oro torna al minimo storico: 977 euro

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto che lo porta per la prima volta a 977 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,955FollowerSegui