HomeMacityAndroid WorldMetà degli utenti Android valuta iPhone per privacy e sicurezza

Metà degli utenti Android valuta iPhone per privacy e sicurezza

Un sondaggio realizzato negli Stati Uniti mostra che gli utenti iPhone e Apple rilevano e percepiscono un livello di privacy e sicurezza superiore rispetto agli utenti Android, ma i dati più interessanti dimostrano che anche gli utenti Android condividono questo sentimento, tanto che praticamente la metà degli utenti Android USA, precisamente il 49% degli intervistati, sta valutando di passare a iPhone per ragioni di privacy e sicurezza.

Senza addentrarci nella definizione di sicurezza percepita impiegata per presentare i risultati del sondaggio di Beyond Identity che ha coinvolto 1.000 persone, dai dati emerge che in generale gli utenti si sentono più sicuri e protetti quando utilizzano dispositivi, software e servizi creati da Apple rispetto a quelli di Google e dell’universo Android.

Questo emerge per esempio quando gli utenti di iPhone 14 Pro Max (76%) dichiarano di sentirsi più sicuri e protetti nel tempo rispetto agli utenti che usano Samsung Galaxy 22 Ultra (74%). Ma il dato percentuale totale nasconde un altro dato rilevante: chi usa iPhone 13 ha più del doppio delle probabilità di dichiarare che si tratta dello smartphone più sicuro che avesse mai utilizzato.Metà degli utenti Android valuta iPhone per privacy e sicurezza

Il divario circa la cosiddetta sicurezza percepita emerge anche dagli utenti di Apple iCloud Keychain che si dichiarano estremamente sicuri (20%) nell’usare il portachiavi cloud per conservare e recuperare password, contro il 13% di chi usa Google Password Manager. Stesso discorso per Apple iCloud, ritenuto estremamente sicuro dal 27% degli utenti, contro il 22% di Google Drive.

Malware, hack e truffe informatiche sono ben noti agli utenti di entrambe le piattaforme (40% e oltre degli utenti totali), ma anche qui l’universo Apple emerge in duplice vantaggio. Un numero maggiore di utenti Apple riferisce di non aver mai subito una violazione di sicurezza e quando questo avviene, c’è il 20% delle probabilità in più di riuscire a recuperare completamente i dati persi rispetto agli utenti Android.

Come indicato, ben il 49% degli utenti Android in USA valuta di passare a iPhone. Non solo: il rilascio di iOS 16, con ulteriori miglioramenti per privacy e sicurezza, ha spinto il 33% degli utenti Android in USA a valutare il passaggio a iPhone e Apple. In questo articolo riportiamo alcuni grafici del sondaggio Beyond Identity. Metà degli utenti Android valuta iPhone per privacy e sicurezza

L’altro versante della medaglia sembra dovuto proprio al maggior senso di sicurezza percepito dagli utenti iPhone, tanto sicuri da risultare molto più inclini a perdere regolarmente lo smartphone, in molti casi anche sei o più volte nel giro di pochi mesi.

Per tutte le notizie sulla sicurezza informatica vi rimandiamo a questa sezione del nostro sito, invece per tutto ciò che riguarda la privacy si parte da questa pagina di macitynet.

Offerte Speciali

macbookpro14e16

Sconti su MacBook Pro 16″ e MacBook 14″, risparmiate fino a 530 euro

Continuano gli sconti importanti di Amazon sui Mac. Ecco tutti i migliori affari di oggi con risparmi fino a oltre 500 euro
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial