Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Software / Mac App Store » Metro Last Night: sparatutto post apocalittico in sconto su Mac App Store

Metro Last Night: sparatutto post apocalittico in sconto su Mac App Store

Il videogioco Metro Last Night è ambientato nell’universo degli originali romanzi scritti da Dmitry Glukhovsky, accolti come una ventata di aria fresca nel mondo della fantascienza non solo dagli appassionati del genere. Si tratta di uno sofisticato sparatutto in cui si fondono anche gli elementi di survival horror, ricco di azione e di avventura: la corrispondente versione per console e PC ha ottenuto punteggi elevati nelle recensioni dei principali siti e testate di settore, con punteggi che partono da un minimo di 7 su 10 ma che nella maggior parte dei casi arrivano a oltre 9 punti, con una media dell’otto.

Ambientato nel 2033 il mondo è un infermo post apocalittico in cui la superficie del pianeta è per lo più contaminata da radiazioni ed invivibile. Quel che resta degli uomini, almeno in Russia, sono sparuti gruppi di sopravvissuti che vivono e si combattono l’un l’altro nei tunnel e nelle stazioni di quello che era la metropolitana di Mosca. In realtà gli assembramenti più numerosi si sono formati nelle ex stazioni della metro dove con il passare degli anni sono nate vere e proprie città indipendenti separate e in lotta uno contro l’altra.

La lotta per l’accesso alle risorse, per lo più cibo, armi e munizioni e medicinali, si è intensificata quando tra i sopravvissuti si è sparsa la voce dell’esistenza del D6, una immensa base militare sotterranea in cui si narra siano stipate risorse ingenti ma anche armi e tecnologie in grado di rifornire per anni la fortunata città-stazione che riuscirà ad accaparrarsene il controllo.

Qui entra in gioco Artyom un sopravvissuto diventato ranger per i servizi svolti, ora incaricato di uccidere l’ultimo dei terribili mutanti ancora vivi. L’utente controllare il protagonista utilizzando mouse e tasti tipici dei giochi in soggettiva ma, a differenza dei semplici sparattutto, Metro Last Night offre più varietà e più scelte che arricchiscono l’esperienza di gioco.

 

metro last night mac 1

Infatti invece di sparare per abbattere i nemici è anche possibile scegliere un approccio più stealth, per avvicinarsi di soppiatto senza essere scoperti e poi disarmare e mettere fuori gioco il nemico senza sparare e senza uccidere. Secondo i post di alcuni giocatori Metro Last Night può essere interamente giocato dall’inizio alla fine senza uccidere un solo umano, in questo modo il karma del giocatore diventa positivo dando all’avventura un epilogo diverso. Anche nell’approccio stealth comunque rimangono decine e decine di mutanti e boss di fine livello che dovranno essere abbattuti con le armi.

Viceversa abbattendo e uccidendo tutti i nemici il karma diventa negativo, riservando all’avventura un finale alternativo. Per diversi aspetti la profondità di questo titolo ricorda quella dei giochi di ruolo anche se qui il miglioramento è concentrato non tanto nel personaggio quanto sulla strumentazione, armi e dotazione. Naturalmente dai nemici abbattuti è possibile raccogliere armi e oggetti, così come è possibile trovarne negli immensi scenari post apocalittici all’aperto in superficie e nel sottosuolo che dovremo esplorare da cima a fondo.

Tra le caratteristiche più apprezzate di questo gioco, sia dalla critica che dal pubblico, segnaliamo l’affascinante e allo stesso tempo disastroso affresco dell’umanità post apocalittica, con i segni dell’inquinamento e della devastazione presenti ovunque. Per muoverci all’aperto dovremo sempre indossare una speciale maschera a gas i cui filtri devono essere periodicamente sostituiti. La maggior parte dei gadget elettronici, inclusa la torcia per muoverci nel sottosuolo, devono invece essere ricaricati con il nostro generatore portatile.

Il mondo di gioco è reso con grafica curata e ricca di dettagli, sostenuta da una colonna sonora ed effetti audio che contribuiscono all’immersione e persino allo svolgimento del gioco. Dai rumori per esempio potremo capire le attività e i movimenti intorno a noi, permettendoci di pianificare le mosse, alzare la guardia e così via. Per i contenuti di lotta, violenza e anche per il linguaggio spesso esplicito Metro Last Night è vietato ai minori di 17 anni: ricordiamo che il gioco in vendita su Mac App Store non è tradotto in Italiano ma è solo in Inglese.

Si tratta di uno dei titoli più attesi dagli appassionati di quest’anno: è stato rilasciato per console e PC nel mese di maggio, mentre la versione per Mac è stata rilasciata a settembre e su Mac App Store in ottobre. Considerando lo sconto a metà prezzo in corso, si tratta di una buona occasione per giocare su Mac con uno dei titoli più gettonati di quest’anno. I requisiti minimi sono: Intel Core i5 da 2,7 GHz, 8GB di memoria RAM e scheda video Nvidia GeForce GT 640 con 512 MB di memoria video. I requisiti consigliati invece sono: Intel Core i5 da 3,2 GHz, 16 GB di memoria RAM e scheda video Nvidia GeForce GTX 680MX con 1 GB di memoria video. Ricordiamo che sono disponibili anche oggetti e pacchetti missioni aggiuntivi proposti in-app-purchase.

Solo per pochi giorni Metro Last Night è proposto con il 50% di sconto per Mac, su Mac App Store a 17,99 euro.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, per MacBook Air M2 512GB 1199 €!

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 680 euro meno del nuovo modello, solo 1199€

Ultimi articoli

Pubblicità