fbpx
Home Macity Protagonisti Microsoft ha nominato Stormy Peters: da RedHat alla sezione Open Source

Microsoft ha nominato Stormy Peters: da RedHat alla sezione Open Source

Microsoft ha assunto Stormy Peters, nata come Robyn Peters, un’informatica statunitense, nota per essere una sostenitrice del Free and Open Source Software (FOSS). Peters ha sempre promosso le attività realizzate con il software libero lavorando come consulente e parlando a numerose conferenze; ha co-fondato la GNOME Foundation e ne è stata successivamente nominata direttore esecutivo. Ha precedentemente lavorato per Mozilla e Cloud Foundry, e dal 2016 fino a pochi giorni addietro, è stata senior manager del community team di Red Hat.

Dal suo profilo LinkedIn si apprende che ha lasciato Red Hat ad agosto per approdare in Microsoft con il titolo di Director of the Open Source Programs Office, lavorando da Berthoud (Colorado).

Zdnet fa notare che fino al 2015, Red Hat era visibilmente assente dalla lista delle distribuzioni Linux che Microsoft supportava su Azure. Microsoft e Red Hat hanno alla fine annunciato una partnership per consentire ai loro clienti alcune funzionalità accessorie, fra cui la possibilità di eseguire la distribuzione Linux di Red Hat sulla piattaforma di cloud computing Microsoft Azure.

Nel 2017 la partnership è stata estesa aggiungendo il supporto nativo per i container Windows Server sulla OpenShift Container Platform di Red Hat e nel 2019, nel corso della conferenza Build, è stato annunciato un progetto open source che supporta la distribuzione di contenitori serverless basati su eventi in Kubernetes, ovvero in qualsiasi cloud pubblico/privato o in locale, ad esempio nel servizio Azure Kubernetes e in Red Hat OpenShift.

Microsoft ha nominato Stormy Peters responsabile dell’Open Source Programs Office

Peters è la fondatrice e direttrice di Kids on Computers, una nonprofit che ha contribuito alla creazione di laboratori di informatica nelle scuole destinati a bambini bisognosi. Fa anche parte del Mozilla Open Source Support (MOSS) Selection Committee, comitato di professionisti che curano un fondo dedicato all’open source.

Microsoft è da tempo impegnata nel promuovere la diffusione di soluzioni basate su architettura cloud open, ibrida e sicura, offrendo nuove tecnologie e strumenti di sviluppo per Azure e Windows. Azure è l’unico cloud che consente agli sviluppatori di scalare su più motori, sia database SQL proprietari, sia database open source come PostgreSQL.

A luglio di quest’anno, IBM ha perfezionato l’acquisizione di Red Hat per 34 miliardi di dollari, ribadendo che l’impegno verso il mondo open source resterà invariato.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,442FansMi piace
95,316FollowerSegui